Uno spettacolo “Senza Titolo” al «Premio LiNUTILE del Teatro»

0
215
Condividi TeatriOnline sui Social Network

COPERTINA_FB_ERGO-SUM_3

SOR/RIDO ERGO SUM
PREMIO LiNUTILE DEL TEATRO
30 ottobre 2015 – 26 febbraio 2016

Venerdì 15 gennaio alle 21.00, terzo appuntamento alla Sala Consiliare di Piazzola Sul Brenta (PD), con gli spettacoli della settima edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro». Il regista e attore Giulio Costa porterà in scena “Senza Titolo”, spettacolo vincitore del Premio Eceplast Festival Troia Teatro 2011 e del Premio del Pubblico Finestre di Teatro Urbano 2011. Sabato 16 e domenica 17 gennaio 2016, Costa terrà inoltre un laboratorio di Regia Teatrale al Teatro de LiNUTILE di Padova.

Giulio Costa senza titolo 2Un insegnante esordisce in cattedra con «Abbiamo poco tempo, ma… dobbiamo fare tutto». Questo è l’incipit di “Senza Titolo” spettacolo di e con Giulio Costa, terza pièce in concorso, venerdì 15 gennaio alle 21.00, alla Sala Consiliare di Piazzola Sul Brenta (PD), per la settima edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro».

A partire dalla esclamazione iniziale, comincia una lezione fatta di argomenti che si affastellano disordinatamente gli uni sugli altri in base a rapporti strampalati o addirittura privi di senso. Un prototipo di lezione destrutturata che rivela, con le parole, i progressi dell’umanità e, con i fatti, la natura volubile e involontariamente comica dell’essere umano.

Sul palcoscenico un possibile scenario futuro, frutto di una graduale perdita del sapere e di un pressappochismo inesorabile, come il tempo che passa: frasi che si accavallano, punti di vista che si negano, un incessante costruire e distruggere forme che, nella loro simultaneità, vogliono esprimere l’odierna difficoltà a definire la realtà.

Prodotto insieme all’Associazione Culturale Arkadis, in collaborazione con il Teatro dei Venti e vincitore del Premio Eceplast Festival Troia Teatro 2011 e del Premio del Pubblico Finestre di Teatro Urbano 2011, “Senza Titolo” racconta la dislocazione di un mestiere concreto all’interno del palcoscenico e l’esasperazione della pratica lavorativa hanno lo scopo di palesare il triste declino delle attività artigianali, sempre più costrette a competere con il virtuale che avanza e a subire le riforme e le regole di produzione del presente. Protagonisti sono lo sguardo e l’ascolto del pubblico a cui si chiede di ‘fare esperienza’, o meglio, di vedere e interpretare un’immagine annacquata da una visione abitudinaria.

È un teatro che riparte dall’ABC, dalle nozioni di base, dalle origini della materia, dall’elementare osservazione di un essere umano che agisce.

Sabato 16 e domenica 17 gennaio 2016, Giulio Costa condurrà, inoltre, un laboratorio di Regia Teatrale al Teatro de LiNUTILE di via Agordat a Padova. Il progetto rientra nella più ambia serie di seminari che il Teatro de LiNUTILE ha organizzato per gennaio, che comprendono anche un laboratorio di Public Speaking tenuto da Marta Bettuolo e Stefano Eros Macchi (sabato 23 gennaio) e il laboratorio «L’allenamento per l’attore | Formazione, ricerca e creazione teatrale» di Paola Tortora (domenica 31 gennaio). Per informazioni e iscrizioni inviare una mail a: segreteria@accademiadelinutile.com.

La settima edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro» è organizzata dal Teatro de LiNUTILE di Padova e sostenuta dalla Cassa di Risparmio del Veneto in collaborazione con la Città di Piazzola sul Brenta, con il patrocinio della Proloco di Piazzola sul Brenta e come partner Ummagumma, RadioBue e Top-Teatri Off Padova.

Biglietti
Biglietto Unico Spettacoli adulti: 10 euro

Per informazioni:
Teatro de LiNUTILE
info@teatrodelinutile.com
www.teatrodelinutile.com

LEAVE A REPLY