C’era una volta…

0
216
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Bernard Martinez
Foto di Bernard Martinez

Spettacolo lirico sulle fiabe all’epoca romantica

Arie e duetti di MASSENET, OFFENBACH, ISOUARD, SILVER, SERPETTE, LECOCQ, VIARDOT…

JODIE DEVOS, Soprano

CAROLINE MENG, Mezzosoprano

QUATUOR GIARDINI

Trascrizioni per quartetto con pianoforte di Alexandre Dratwicki

Produzione Palazzetto Bru Zane

————

Il Carnevale 2016 ideato dal Palazzetto Bru Zane prevede molteplici proposte nel segno della musica e in particolar modo dei generi leggeri. Il prossimo appuntamento è per giovedì 4 febbraio 2016, alle ore 20 alla Scuola Grande San Giovanni Evangelista, con un viaggio nel mondo dell’operetta attraverso lo spettacolo lirico C’era una volta…

Esiste un momento più propizio agli eccessi dell’immaginazione del secolo romantico? Trionfo della rapsodia e della fantasia, il periodo che va dal Primo Impero alla Belle Époque è anche quello delle spedizioni scientifiche e del viaggio di piacere in paesi lontani. La scoperta di nuove culture e di esotici patrimoni folklorici «autentici» fa rinascere in Francia il gusto delle fiabe e delle leggende, e ravviva il ricordo delle storie fantastiche di cui Grimm e Perrault avevano lanciato la moda due secoli prima. Benché reinterpretati con estro di volta in volta, gli spunti narrativi delle fiabe rimangono sostanzialmente invariati: all’oppressione e agli amori contrastati succede la felicità conquistata a prezzo di ardue prove. Da qui l’idea di ricostruire, attraverso lo spettacolo C’era una volta… una sorta di «racconto universale», attingendo ai suoi diversi sviluppi nelle storie di un tempo; il tutto accompagnato da musiche francesi dell’epoca romantica, alternando compositori famosi (Offenbach, Massenet, Debussy) con altri il cui lavoro è oggetto di un crescente interesse (Viardot, Lecocq) o al momento ancora poco conosciuti (Silver, Serpette, Aubert, Isouard).

———–

Per tutte le informazioni vi invitiamo a consultare il sito bru-zane.com

Jodie Devos, dopo aver vinto il secondo premio al Concorso Reine Elisabeth, partecipa all’Académie dell’Opéra Comique di Parigi. Tra i suoi ruoli si ricordano Serpina (La Serva padrona) e Blondchen (Die Entführung aus dem Serail). Isabelle Druet è stata Révélation classique de l’ADAMi (2007) e Révélation lyrique des Victoires de la Musique (2010). Le due cantanti si esibiranno con il Quatuor Giardini, formazione nata grazie all’affinità di giovani musicisti che, accanto all’esecuzione di brani celebri, riscoprono costantemente pagine meno note, collaborando spesso con il Palazzetto Bru Zane, per il quale hanno interpretato e registrato compositori quali Félicien David, Théodore Dubois e Marie Jaëll.

———–

NOTIZIE UTILI

Info e Biglietteria: dal lunedì al venerdì  14.30 – 17.30 (e un’ora prima dei concerti)

Biglietti: € 20/ € 5 (studenti)

———–                               

San Polo 2368 – 30125 Venezia

+39 041 5211005

tickets@bru-zane.com

bru-zane.com

LEAVE A REPLY