I nuovi luoghi della contemporaneità: Bologna ospita una mostra fotografica di tre artisti di talento

0
370
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoCatturare istanti della realtà, evocare ricordi e trasmettere emozioni, sensazioni e, a volte, inquietudine e disagio. Sono i principi ispiratori di una bella mostra fotografica di tre artisti che si inaugura il 26 febbraio alle 19.30 a Bologna presso l’Associazione Civico32 in via Nazario Sauro 24/a c/o Cortile Cafè.

Cosimo Mauro, Demetrio Polimento e Peter Hendersen sono i vincitori del concorso fotografico “Nuovi luoghi della contemporaneità” indetto, nel 2015, da Civico32 in collaborazione con La Scuola della Carta, Versante Ripido, GarBO e in questa collettiva esporranno le loro fotografie, espressione del loro personale modo di osservare il mondo attraverso l’obiettivo, in un alternarsi continuo tra arte e realismo.

Scopriamo chi sono questi tre artisti tanto diversi nello stile e nei prodotti della loro vena creativa.

Cosimo Mauro, classe 1964, è arrivato a Bologna dalla Puglia (Trani) per laurearsi al DAMS. Nella stessa città, ha lavorato nel campo del restauro dei beni artistici e, per 30 anni, ha suonato in vari gruppi del panorama musicale bolognese. Nel 2008 inizia la sua avventura nel mondo della fotografia e delle composizioni grafiche, esponendo i suoi lavori soprattutto in osterie e locali notturni. Le sue foto sono state utilizzate per copertine di cd ed esposte nel 2012 per la giornata mondiale del Parkinson.

Demetrio Polimeno da circa 20 anni vent’anni è un affermato web designer con la passione per le fotocamere digitali e la fotografia. Tuttavia è solo dal 2013 che si dedica a quest’ultima arte con regolarità, esprimendo la sua spiccata propensione per il buon gusto e l’immagine raffinata.

Peter Henderson si può considerare il più internazionale dei tre artisti della mostra. Laureato in letteratura inglese/radio, cinema e televisione, ha maturato esperienze professionali presso la BBC di Londra come montatore. Dopo il trasferimento in Italia, insegna al Modern English Study Centre e, ovviamente, coltiva la passione per la fotografia.

Dopo l’inaugurazione di venerdì 26 febbraio, la mostra fotografica “I nuovi luoghi della contemporaneità” rimarrà aperta fino al 26 marzo 2016 e si può visitare dal martedì al sabato dalle 18.30 alle 24 nella sala dell’Associazione Civico32 presso Cortile Cafè via Nazario Sauro 24/a di Bologna.

LEAVE A REPLY