La grande rabbia di Philipp Hotz

0
322
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDi Max Frisch

Regia Iacopo Biagioni
Con Leonardo Venturi, Sara Santarnecchi, Simone Petri, Serena Polti, Giacomo Casali, Filippo Niccolini
Scene Francesca Leoni
Musiche Originali Manuele Marchi

————-

Il Teatro di Cestello dal 12 al 14 febbraio ospita una produzione della giovane compagnia MalD’Estro, “La Grande Rabbia di Philipp Hotz” di Max Frisch, una commedia dal sapore grottesco e dai toni surreali che andrà in scena alle ore 20.45 dal venerdì al sabato e alle ore 16.45 la pomeridiana di domenica.

Max Frisch, l’autore di questo testo, va all’assalto della borghesia col coltello tra i denti. Di più ancora: sfida una categoria di pensiero, coloro che in nome di una pretesa dignità cercano di dimenticare gli umani istinti, arcani ma essenziali alla sopravvivenza.
Fuori e dentro al cervello di Philipp Hotz e alla sua grande rabbia. Repressa, in effetti.
Attorno ad una semplice tema: il tradimento, si scatena l’assurdo teatro di Frish.
Il protagonista si dimena tra la realtà e le profondità del suo cervello. E mentre la sua casa e i suoi principi piano piano vengono distrutti da una squadra di inquietanti facchini, Philipp continuerà a scontrarsi con la domanda che lo martella: che cos’è il matrimonio?
Una commedia nera ed irriverente, assurda e provocatoria. Una commedia che parla di rapporti deragliati e deraglianti, alla ricerca di un filo logico che nell’amore, semplicemente, non c’è.
Fatevi accompagnare dalla compagnia MalD’Estro attraverso ‘La grande rabbia di Philipp Hotz’!

————

Prezzo biglietto 15 euro. Ridotto soci Coop, under 18 e over 65, 13 euro.

Per prenotazioni  prenotazioni@teatrocestello.it oppure  al 055 294609

 

LEAVE A REPLY