Sono ancora in tempo?

0
184
Condividi TeatriOnline sui Social Network

testo di Daniele Ciccolini

con Alberto Albertino, Veronica Liberale, Paolo Piomboni



Regia 
Roberto Braida


———-

Sono ancora in tempo? è la nuova commedia di Daniele Ciccolini con la regia di Roberto Braida in scena al Teatro Elettra dal 25 al 28 febbraio.

È la storia di una coppia, marito e moglie, che cambiando casa spera di cambiare l’atmosfera e le dinamiche di una vita insieme. Una vita matrimoniale passata per cinque anni a casa della madre di lui.

La nuova casa è vuota, come vuoto è ormai il loro rapporto, anche se in uno dei due c’è la convinzione che il cambio di casa possa bastare.

Ma un fatto inatteso, la presenza e le parole di un vicino di casa violinista, rappresenteranno la scioccante ed imprevedibile scintilla che porterà la coppia ad affrontare discorsi e ad intraprendere strade sconosciute, o sottaciute fino a quel momento. Perché in ognuno di noi si nascondono desideri e passioni che non solo non si ha il coraggio di confessare al partner, ma anche a noi stessi. 

 ———-

Teatro Elettra


Via Capo d’Africa, 32 – Roma



Dal 25 al 28 febbraio 2016 – ore 21.00
domenica ore 18.00

Biglietti € 10

Per informazioni: 335 5772136

———- 

Daniele Ciccolini, violinista nell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, è ormai da diversi anni autore teatrale. Tra i suoi lavori che hanno riscosso apprezzamenti: Una città chiamata orchestra, Dissonanze, Camera per quattro e Beethoven era un bambino difficile.

E’ stato autore e conduttore per Roma Radio di un programma di musica classica lontano dai consueti schemi divulgativi, destando interesse e curiosità.

Ha collaborato come autore per Rai Cult Book, condotta da Stas’ Gawronski.

Sta lavorando ad una nuova piéce teatrale sulla vita e i retroscena all’interno di un’orchestra sinfonica.

 ———-

Roberto Braida, autore, attore e regista, inizia la sua esperienza artistica come assistente di  Luciano De Crescenzo e Gianfranco Mingozzi, in seguito come aiuto-regista di Pino Quartullo e Grazia Scuccimarra.

Il debutto alla regia avviene nel 1987 per il Certamen Vaticanum; in seguito ha ampliato la sua esperienza nel campo dei cortometraggi. Recita in numerosi spettacoli teatrali, prende parte come protagonista a spot pubblicitari tra cui come protagonista per la Pepsi-Cola (per il Sud e Nord America) e AGIP.

Collabora attivamente come voce recitante con il gruppo Open Trios di Giovanni Bietti in numerosi concerti: Wien-Wein, Schumann e Chopin, Paganini, Il Genio allo Specchio – Mozart, e la serie di favole in musica I Musicanti di Brema, Lo Schiaccianoci, Hansel e Gretel, Ma Mere L’Oye, tutte rappresentate al Parco della Musica e in tournée in Italia.

Per l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia è regista, al Parco della Musica di Roma, delle Commedie-Concerto di Daniele Ciccolini “Una Città chiamata Orchestra” e “Camera per Quattro”, nonché dell’Opera di Carlo Boccadoro “La nave a tre piani”.

LEAVE A REPLY