I Mercanti di Storie rileggono il “Titanic”

0
243
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoI Mercanti di Storie tornano al Teatro della Contraddizione con un appuntamento bimestrale, dove rileggeranno alcuni fra i più grandi classici del cinema e della letteratura mondiale, nella loro forma personale di teatrocanzone.

Le serate vedranno susseguirsi sul palco ospiti, musicisti, artisti e teatranti, che avranno il compito di mettere in scena, con l’aiuto del pubblico che sarà chiamato a coprire i ruoli mancanti, la storia prescelta seguendo il canovaccio approntato dal capocomico, Massimiliano Loizzi, improvvisando ed eseguendo intermezzi fatti da brani, monologhi, immagini, musiche, canzoni, nonché citazioni e rubriche dedicate all’autore e al periodo storico del classico della serata.

Spettatori e artisti, saranno ora saltimbanchi, ora servi di scena, ora attori nei panni dei personaggi secondari, tutti interpreti senza ruoli fissi, in una rilettura personalissima e stravagante, un vero e proprio happening improvvisato, caotico, vitale, recitato insieme al pubblico e ogni sera diverso.

Il secondo appuntamento della stagione sarà venerdì 11 e sabato 12 Marzo con “TITANIC” che vedrà sul palco i Mercanti di Storie (Massimiliano Loizzi, Giovanni Melucci).

Nella società dello spettacolo, dove son tutti attori, cantanti, ballerini, politici di professione, ideologi e opinionisti, noi desideriamo regalare quel quarto d’ora di popolarità tanto desiderato e lo facciamo mettendo in scena dei racconti universali, dei classici che ancora oggi sanno parlare e dire proprio quel malessere che in tutte le epoche attraversa il nostro mondo; e lo faremo prendendo l’uomo della strada, portandolo in scena e mettendogli in bocca le parole di alcuni fra i più grandi pensatori della storia.

E tutto questo per ridere, per intrattenere ma anche e soprattutto per ricordare che non sempre si può dire in due righe o in cento caratteri o in un autoscatto quello che alcuni non sono riusciti a dire in un vita intera.” Massimiliano Loizzi
———-

Quando: 11 e 12 Marzo

Orario d’inizio: Ore 20,45

Dove: Teatro della Contraddizione, Via della Braida 6 (MI) – MM3 Porta Romana

Infoline: 025462155 – info@teatrodellacontraddizione.it – www.teatrodellacontraddizione.it

Biglietto unico: 12,00 euro

———-

Mercanti di Storie

La compagnia dei Mercanti di Storie è un consorzio informale di artisti e musicisti indipendenti diretta da Massimiliano Loizzi e Patrizia Gandini, che lavora nell’ambito della ricerca teatrale, visiva e musicale per la presenza di un Teatro Popolare d’Arte per Tutti. Un teatro d’intrattenimento e riflessione, teatrocanzone e teatro di parola.

Nata nel 2004 in occasione dell’allestimento di “Mi sono arreso a un nano”, un monologo musicale ispirato alla poesia ed alla vita di Piero Ciampi, la Compagnia segue un percorso omogeneo nella forma del racconto teatrale e nella ricerca degli spazi, e cerca di decentrare il teatro, allestendo spettacoli anche in luoghi non convenzionali, nella continua ricerca di un linguaggio di contaminazioni e popolare. Ed è per i motivi di cui sopra che prendono forma gli spettacoli a seguire: “Opinioni di un clown–liberamente ispirato” (miglior regia premio Calandra 2006, Festival ClownDestino milano 2007, Festival Presenze 2008 Teatro Filodrammatici Milano), ispirato al personaggio protagonista dell’omonimo romanzo di Boll. Il progetto “Milano, aprile,’quarantacinque – solo me ne vo per la città”, realizzato con il patrocinio dell’ANPI e il sostegno e patrocinio della Provincia di Milano, co-prodotto con il Teatro della Contraddizione di Milano, evocazione dei giorni che seguirono la Liberazione di Milano. Dal 2008 la compagnia collabora attivamente con la Piccola Orchestra Fonomeccanica con la quale da vita a “Radio ovvero l’Adunata dei Refrattari”, uno spettacolo musicale, uno show radio-teatrale, in scena con cadenza mensile a mezzanotte a Milano al Teatro della Contraddizione e vincitore nel 2009 del concorso nazionale per format radiofonici “Numerozero” promosso dalla REA (Radiotelevisione Europee Associate). Tutti i lavori sono frutto del vivace scambio fra gli autori, portatori dei loro mondi differenti di musica, letteratura, arte popolare e teatro. Da anni collaborano con il Teatro della Contraddizione di Milano.

Massimiliano Loizzi autore e interprete, è attore della Compagnia stabile del NuovoTeatroNuovo di Antonio Latella e della Compagnia del Teatro Popolare di Paolo Rossi. Si forma presso la Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, lavora fra gli altri con PierPaolo Sepe, Andrea DeRosa, Tullio Solenghi, la Compagnia Gabriele Lavia. Patrizia Gandini cura l’organizzazione e la produzione. Diplomata presso la Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi, corso operatori, è stata amministratrice della compagnia Bosetti del Teatro Carcano di Milano e ha collaborato tra gli altri con Fattore K di Barberio Corsetti , Artevox Milano e con la Compagnia MusellaMazzarelli.

Giovanni Melucci collabora con i Mercanti di Storie dal 2009, è autore delle musiche e degli arrangiamenti di “Mi sono arreso a un nano”, “Solo con Abatjour” e “L’Adunata dei Refrattari”. E’ autore e musicante della Piccola Orchestra Fonomeccanica e dei Mariages a Trois.

LEAVE A REPLY