Romics 2016, il Festival del fumetto, dell’animazione e dei games dal 7 al 10 aprile a Roma

0
337
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoÈ sempre più ricca l’offerta di Romics, la grande rassegna interamente dedicata al Fumetto, dell’Animazione, ai Games, al Cinema e che si svolgerà dal 7 al 10 aprile 2016 presso la Fiera di Roma.

Forte del successo in crescita che nel corso della scorsa edizione ha registrato la presenza di oltre 200mila visitatori, Romics di aprile presenta 4 giorni di kermesse ininterrotta e ricchissima di appuntamenti di ogni genere fra mostre, incontri, workshop, proiezioni, videogiochi, concorsi, che saranno dislocati fra i padiglioni della Fiera che crescono anno dopo anno.

L’edizione primaverile di quest’anno regala agli appassionati del genere (e non) un vero e proprio evento con la presenza di un ospite d’eccezione, Go Nagai Sensei, mitico creatore di Goldrake, Mazinga e Jeeg Robot, cartoni animati che hanno segnato un’epoca e cresciuto intere generazioni: il Maestro sarà omaggiato con una serie di iniziative speciali, tra cui una mostra ad hoc dedicata a Goldrake.

Siamo onorati di annunciare la presenza di Go Nagai, grandissimo innovatore sia in Giappone che nel mondo, con lui è esploso il genere Mecha, quello dei robot giganti, che ha fatto scuola per oltre quarant’anni spiega Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics –Nagai sarà premiato con il Romics d’Oro che sarà consegnato anche a William Simpson, leader storyboard artist della serie cult Il Trono di Spade – Game of Thrones e Averardo Ciriello, tra i più prolifici illustratori italiani, con oltre 70 anni di carriera”.

Le iniziative dell’edizione primaverile sono davvero molte: tra gli special guest figurano l’artista Rufus Dayglo, Edvige Faini, concept artist che ha collaborato a molte pellicole, tra cui Maleficent e Il pianeta delle scimmie, Valerio Oss, digital compositor e visual effects artist che ha collaborato anche a 127 ore e che presenterà il cortometraggio d’animazione MILA, ma anche il ricordo di Andrea Pazienza e Stefano Tamburini, due autori che hanno inciso fortemente sulla storia del fumetto italiano;

Grazie alla collaborazione della Regione Lazio, Romics si arricchisce di un nuovo spazio interamente dedicato alla creatività intesa come luogo fisico – spiega la Perruca Si tratta di una sorta di speciale agorà che unisce artisti, critici, operatori e giovani emergenti. Vero e proprio meeting point, lo spazio Lazio Creativo a Romics prevede un’area riservata ad incontri professionali b2b e presenta una wall, dove giovani e artisti affermati potranno incontrarsi e disegnare gli uni accanto agli altri per liberare la propria creatività”.

Si arricchisce anche la programmazione del Movie Village di Romics che celebra i migliori film della primavera, anticipa le pellicole dell’estate, da Warcraft e Batman v Superman: Dawn of Justice ad Angry Birds – Il film, ospitando anche grandi artisti e professionisti degli Studios e talenti italiani,

Anche quest’anno tornano tutti gli appuntamenti fissi del festival, dalla gara dedicata ai Cosplayer, il Romics Cosplay Award, al Romics Karaoke Award, al Gran Galà del Doppiaggio fino allo spazio interamente dedicato ai bambini con la proposta del Romics Kids&Junior. Tutte le novità e il programma dell’edizione primaverile 2016 su www.romics.it

LEAVE A REPLY