Serena Balivo in “L’inferno e la fanciulla”

0
401
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Jan Chmelik
Foto di Jan Chmelik

Una strepitosa Serena Balivo è la protagonista dello spettacolo che la rassegna teatrale Mentre Vivevo accoglie per festeggiare la Giornata della Donna. Tra allegoria, umorismo e poesia.

C’era una volta una bambina.

L’inferno e la fanciulla è un monologo con drammaturgia originale composta da Mariano Dammacco insieme all’interprete Serena Balivo.

I linguaggi scelti sono quelli dell’allegoria e dell’umorismo, affiancati da una lingua altra, poetica, a fare da contrappunto.

L’attrice interpreta una surreale bambina, la Fanciulla, che conduce gli spettatori in un viaggio all’inferno, «non quello delle anime dannate, ma quello che a volte sembra di vivere nella quotidianità. Si tratta, in realtà, di un viaggio alla ricerca di una propria dimensione di adulto». In scena le aspettative e le speranze riguardo la vita futura, le difficoltà e le delusioni legate alla ricerca di qualcuno di affine.

Questa Fanciulla appare attraverso la figura di un personaggio a metà tra Alice del Paese delle Meraviglie e Dorothy del Mago di Oz.  Tra clowns e cartoons, la Fanciulla intraprende il proprio viaggio. Le ombre sullo sfondo sono proiezione olografica di ciò che forse sarà.

Lo spettacolo della Piccola Compagnia Dammacco, vincitore del Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro, verrà presentato martedì 8 marzo alle ore 21 al Centro Sociale di Poggio Torriana (RN) nell’ambito della rassegna Mentre Vivevo, a cura di quotidiana.com e La Mulnela.

Al termine lo studioso e critico di teatro Michele Pascarella modererà un incontro fra artisti e pubblico, allo scopo di svelare alcuni retroscena e meccanismi del lavoro.

A seguire sarà offerto un dolce ristoro.

Nutriamo non solo la mente: per non dimenticare che la crisi non è affatto alle nostre spalle, i curatori della rassegna hanno deciso di fare un dono agli spettatori. Domenica 24 aprile uno dei biglietti emessi nei vari appuntamenti, estratto a sorte, si aggiudicherà un buono spesa del valore di trecento euro da spendere presso un supermercato Coop.

Il Centro Sociale di Poggio Torriana (RN) si trova in Via Costa del Macello 10 (traversa di Via Santarcangiolese all’altezza del civico 4603).

Ingresso unico 7 €. Info e prenotazioni: 347 9353371, quotidiana@alice.it.

LEAVE A REPLY