Assassinio sul Nilo

0
241
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoPalpitante attesa per lo spettacolo Assassinio sul Nilo di Agatha Christie al Teatro Bobbio di Trieste. Il giallo, messo in scena dalla Compagnia di Attori e Tecnici, ha debuttato venerdì 1 aprile 2016 dinnanzi ad una platea gremita e variegata. Un pubblico attento ed appassionato del genere ha assistito allo spettacolo scritto nel 1946 ma pubblicato come romanzo dieci anni prima, tale era stato il successo che dell’opera fu fatta anche una versione cinematografica nel 1978 con un cast d’eccezione con attori quali Peter Ustinov, Bette Davis, e Mia Farrow, Angela Lansbury, David Niven.

Peter Ustinov interpretava il famoso investigatore dalla testa ad uovo e dalle laboriose “celluline grige” Hercule Poirot che trovatosi per caso sulla nave da crociera sul fiume egiziano risolve immancabilmente il caso di omicidio. Nella versione teatrale la stessa autrice inglese non ha voluto però la presenza dell’investigatore belga, bensì, a risolvere l’intricato giallo, è l’eccentrico canonico Ambrose Pennefather, padrino della vittima. La Compagnia non è al suo primo lavoro della Christie ma è alla terza opera messa in scena, precedentemente aveva presentato Trappola per topi e La tela del ragno.

Il giallo ambientato in un’esotica gita sul Nilo è una storia ricca di suspance e colpi di scena con un ritmo serrato tipico dell’autrice e con un epilogo inaspettato e sorprendente.

Una giovane coppia sceglie la crociera come luna di miele, ma i risvolti tragici concluderanno tristemente l’idillio. Il marito viene colpito da un colpo di pistola alla gamba dalla migliore amica della moglie, nonché sua ex fidanzata. La medesima sera la sposina viene uccisa nella sua cabina. Sarà il canonico Ambrose Pennefather, a farsi strada nelle supposizioni e a dare vita alle indagini in un’imbarcazione che si rivela affollata di persone che avrebbero potuto trarre vantaggio dalla morte della giovane ereditiera.

Tensione continua e brillante astuzia sono gli elementi vincenti di questo spettacolo recitato, probabilmente per direttive registiche, un po’ sopra le righe ma sicuramente ben confezionato. Una rappresentazione molto ben allestita con deliziose scenografie e bei costumi che fanno di quest’opera della Christie una grande prova d’autore.

La Compagnia di Attori e Tecnici al completo con Viviana Toniolo, Annalisa Di Nola, Stefano Messina, Carlo Lizzani, Roberto Della Casa, Elisa Di Eusanio, Sebastiano Colla, Claudia Crisafio, Viviana Picariello, Luca Marianelli è guidata dalla sapiente regia di Stefano Messina. La traduzione è di Edoardo Erba, che lo scorso anno ha pubblicato per Mondadori la versione italiana dell’opera omnia dell’autrice britannica. Le musiche sono di Pino Cangialosi, le scene di Alessandro Chiti, i costumi di Isabella Rizza e le luci di Emiliano Baldini.

Lo spettacolo al Teatro è in scena alla Contrada di Trieste dal 1 al 6 aprile.

LEAVE A REPLY