Il Teatro Filodrammatici di Milano inaugura la quinta edizione di Musikè

0
279
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Nerds locandina evento

Martedì 12 aprile al Piccolo Teatro Don Bosco di Padova parte la quinta edizione di Musikè con “N.E.R.D.s – Sintomi”, commedia dal cuore nero scritta e diretta da Bruno Fornasari. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.rassegnamusike.it

Sarà il teatro a inaugurare la quinta edizione di Musikè, rassegna itinerante promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo che conferma anche quest’anno la propria vocazione culturale, ampia e diversificata, coinvolgendo musicisti, cantanti, attori e ballerini di prima grandezza, insieme a giovani talenti emergenti, in quattordici eventi a ingresso gratuito, dislocati in altrettante suggestive sedi delle province di Padova e Rovigo.

Martedì 12 aprile, alle ore 21.00, al Piccolo Teatro Don Bosco di Padova il Teatro Filodrammatici di Milano porterà in scena N.E.R.D.s – Sintomi, “commedia dal cuore nero” scritta e diretta da Bruno Fornasari. Autore, attore, regista e co-direttore del Teatro Filodrammatici di Milano, Fornasari ha un’esperienza trasversale che va dalla prosa alla lirica, dal musical al multimediale. È Associate Director di Mamma Mia! per Stage Entertainment e membro dell’Advisory Board di Ecole des Ecoles, network europeo di formazione d’eccellenza nelle arti performative.

N.E.R.D.s
N.E.R.D.s

Siamo in un agriturismo rinomato per banchetti e cerimonie. Una famiglia tradizionale: padre, madre, quattro figli maschi. È il cinquantesimo anniversario di matrimonio dei genitori e i figli Nico (Michele Radice), Enri (Tommaso Amadio), Robi (Umberto Terruso) e Dani (Riccardo Buffonini), insieme a parenti e conoscenti, si ritrovano per festeggiare, con tanto di torta nuziale, discorso e fotografie nel parco. Ma le apparenze, in questa piccola comunità fatta di egoismi e silenzi, sono bombe inesplose pronte a detonare alla minima scintilla. Sono proprio i quattro fratelli a interpretare tutti i ruoli nell’ora di delirio che li separa dall’inizio del pranzo.

N.E.R.D. è un acronimo che in medicina indica il reflusso non erosivo, un bruciore di stomaco fastidioso ma apparentemente innocuo. N.E.R.D.s è un plurale tragicomico che racconta l’instabilità emotiva e culturale di una generazione che tiene a modello un passato ormai anacronistico, finendo con l’essere incapace di un presente autentico. Una commedia dal cuore nero, che parte dalla famiglia come rassicurante paradigma di una società sana per raccontare il rovescio della medaglia: un quarto stato post-moderno che cerca di liberarsi da paure e inquietudini tutte contemporanee, nell’ansia di rimandare il futuro.

«I personaggi di N.E.R.D.s – racconta l’autore e regista Bruno Fornasarisi dividono in buoni e cattivi, ma non sanno bene la differenza quando si tratta di salvare la pelle, la faccia o entrambe le cose. Proprio come se qualcuno di noi provasse a fare l’esercizio di dire la verità per le prossime ventiquattr’ore, e per questo dicesse subito l’unica verità che non possa far male: “Mi hanno detto di provare a fare un esercizio, devo dire solo la verità per ventiquattr’ore. Non ti offendere, è solo un gioco”».

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.rassegnamusikè.it

I posti a sedere prenotati saranno garantiti fino a un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Si raccomanda pertanto la puntualità.

Per informazioni:
tel. 345 7154654
www.rassegnamusike.it

LEAVE A REPLY