Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Stéphane Denéve per l’omaggio a John Williams

0
266
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoUn maggio all’insegna del cinema in musica a Santa Cecilia che dopo la magnifica prima italiana di West Side Story con le musiche di Leonard Bernstein eseguite dal vivo con l’Orchestra (in sostituzione dei concerti rinviati di Ennio Morricone), rende omaggio a John Williams. Cinquanta nomination e 5 Oscar: questi in sintesi i numeri di Williams, celeberrimo compositore statunitense, leggenda vivente del cinema hollywoodiano, autore di colonne sonore indimenticabili, come Indiana Jones, Jurassic Park, che ricordano il sodalizio artistico con Steven Spielberg, ma anche Harry Potter o Inferno di cristallo.

Williams, considerato uno dei più grandi direttori d’orchestra e compositori statunitensi, autore di musica sinfonica e arrangiatore, ha creato colonne sonore cult che legano come mai l’immagine del fotogramma e la sequenza narrativa alla musica (e lo accomuna con il nostro Morricone), vanta un legame tutto speciale e insospettabile con l’Italia: allievo di Mario Castelnuovo Tedesco, è stato anche tra i fondatori del Maggio Musicale Fiorentino e nel corso della carriera si è aggiudicato ben 5 premi Oscar (Il violinista sul tetto del 1972), Lo squalo del 1976, Guerre stellari del 1978, E.T del 1983, Schindler’s List del 1994).

Nel concerto di sabato 28 maggio (alle ore 18, in replica lunedì 30 ore 20,30 e martedì 31 alle ore 19,30) in Sala Santa Cecilia a Roma il maestro Stéphane Denéve dirigerà l’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia in alcune delle pagine più note del compositore statunitense regalando al pubblico una grandiosa full immersion cinematografica.

Denéve, già specialista del repertorio di Williams che propone con orchestre sinfoniche degli Stati Uniti e d’Europa, aprirà la serata con la suite di Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo (1977), film di fantascienza di Spielberg (interpretato da Francois Truffaut), si prosegue con il mitico E.T: l’extraterrestre: Avventura sulla Terra (del 1983,), si chiude con la gloriosa suite del cult di George Lucas, Guerre Stellari (1977).

Anche la seconda parte del programma è all’insegna del grande cinema con una delle pietre miliari della settima arte: Denéve dirige la colonna sonora di Alexander Nevski, capolavoro di Sergej Eisenstein (del 1938), spettacolare epopea del principe soldato diventato eroe per aver condotto alla vittoria il popolo russo contro l’invasione svedese. Protagonisti con l’Orchestra ceciliana a dipingere le grandiose scene del film ci saranno il Coro preparato da Ciro Visco, e il mezzosoprano Varduhi Abrahamyan. Biglietti in vendita da 19 a 52 euro, infoline: tel. 068082058. Info su www.santacecilia.it.

LEAVE A REPLY