In paradisum – Concerto straordinario per l’Anno Santo 2016

0
231
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Ugo Dalla Porta
Foto di Ugo Dalla Porta

Concerto straordinario per l’Anno Santo della Misericordia quello che propone l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia mercoledì 11 maggio alle ore 20,30.

Sul palco della Sala Santa Cecilia il Coro dell’Istituzione romana guidato dal maestro Ciro Visco, con la partecipazione del pianista iraniano Ramin Bahrami.

Il programma, è interamente dedicato a brani tra i più rappresentativi della musica sacra: i Mottetti di J. S. Bach, vero autore di riferimento per Bahrami; brevi pezzi per coro e pianoforte su testi religiosi di F. J. Haydn (Abendlied zu Gott, Hob XXV c:9 e Non nobis Domine, Hob XXII a:1), il Salmo 150, l’ultimo di tutto il Salterio, composto nel 1892 da Anton Brukner; si prosegue con Mottetti e Lied (Mondnacht) di J. Brahms e concludersi con In Paradisum, di Maurice Duruflé tratto dalla sua opera più famosa, il Requiem op. 9.

Il concerto sarà oggetto di una registrazione discografica (Decca) che fa seguito a quella dello scorso anno che ha visto lo stesso Ramin Bahrami e i Solisti di Santa Cecilia registrare l’Offerta musicale di J. S. Bach

———

11 maggio 2017 ore 20:30

Posto unico 10 €

Sala Santa Cecilia

———

Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Maestro del Coro Ciro Visco

pianoforte Ramin Bahrami

 

J. S. BACH Mottetti

Lobet den Herren BWV 230

Komm, Jesu komm BWV 229

Fürchte dich nicht, Ich bin bei Dir BWV 228

F. J. HAYDN Abendlied zu Gott, Hob XXV c:9

Non nobis Domine, Hob XXII a:1

A. BRUCKNER Salmo 150

J. BRAHMS Mondnacht  WoO21

Mottetti op.29

M. DURUFLE’ In paradisum (dal Requiem op.9)

 

LEAVE A REPLY