Maggio Musicale Fiorentino e Norge suonano i Led Zeppelin per le Vittime della Strada

1
314
Condividi TeatriOnline sui Social Network

MMF e Norge_2

Sabato 4 giugno 2016, alle ore 20, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino si unirà ai Norge (la Led Zeppelin Tribute Band) in un omaggio ai Led Zeppelin, storica band della scena Rock, per le vittime della strada.

Titolo della serata Stairway to Heaven, il più noto brano della band inglese, scritto da Jimmy Page e Robert Plant, inciso nel 1971 per la casa discografica Atlantic Records.

Una biblica Scalinata verso il Paradiso, come quella percorsa, troppo presto, dalle giovani vittime della strada. Ricordiamo, infatti, che l'evento, concretizzato grazie al lavoro e alla passione di Carlo Bianco e di Francesco Furlanich, entrambi dipendenti dell’Opera di Firenze – Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, è nato grazie alla volontà di Valentina Borgogni, portavoce della prima Associazione delle vittime della strada intitolata al fratello Gabriele, alla quale si sono unite l’Associazione “Lorenzo Guarnieri” onlus, la Fondazione Claudio Cai e l’Associazione sostenitori e amici della Polizia Stradale.

Il concerto prevede un'intensa scaletta dei capolavori dei Led Zeppelin; al brano che dà il titolo alla serata se ne aggiungono altri 11: Immigrant song, Ramble on, Tangerine, Since I’ve been loving you, The rain song, Black dog, Moby Dick, Baby I’m gonna leave you, House of the holy, Kashmir, Whole lotta love.

Quelle luci bianche che risplendono lassù, scendono in strada, percorrendo il palcoscenico del Teatro dell’Opera di Firenze, nelle voci degli strumenti dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, in primis in quella del fagottista Francesco Furlanich, e della band dei Norge, per arrivare da loro, percorrendo la scala che conduce al Paradiso.

Uno spettacolo inserito nelle produzioni del Maggio che va a celebrare quella proposta di legge sull’omicidio stradale – della quale Matteo Renzi, allora Sindaco di Firenze, fu il primo firmatario – , che, dallo scorso 25 marzo è diventata, finalmente, realtà, ed è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.

Dirige il Maestro Stefano Maccagno, autore di colonne sonore – ricordiamo il successo internazionale ottenuto con Cabiria – , compositore ufficiale del Museo Nazionale del Cinema di Torino dal 1993, pianista e arrangiatore, che ha curato la trascrizione di tutte le musiche della serata per Orchestra sinfonica e Band.

Posto unico 15,00 Euro. Per info e acquisti www.operadifirenze.it

1 COMMENT

  1. Le vittime della strada non sono tutte provocate da incidenti, molti dei quali sono attribuibili a Suicidi.

    SALVIAMO IL NOSTRO PAESE DAGLI AVVOLTOI.

    Il regresso sociale di questi ultimi anni ha contribuito alla perdita di Civiltà, causata da incapaci non del tutto evoluti arrampicati nelle poltrone di comando, corruzione impunita nel Potere e nella Politica, una Giustizia che fa acqua con Processi programmati sino alla prescrizione, la mancanza di lavoro per importare le nostre necessità dall’estero, grave disoccupazione, giovani senza futuro, debiti nelle famiglie con milioni di poveri, sfacciate disuguaglianze anti sociali e anti umane, l’inquinamento con l’aumento di malattie e danni all’ambiente, con conseguenze che hanno favorito lo sviluppo di crimini destinati a riempire gli Istituti di detenzione, dove le Leggi non per tutti.
    Quanto ci costano gli incapaci al Potere e quanto ci costano i Tribunali e gli Istituti di pena?

    L’impegno che mi sono prefisso è di raccogliere tanti amici per portare a termine un opera grandiosa che consiste nello sviluppo di una Associazione Internazionale per promuovere il lavoro in forma continua con tanti progetti innovativi già disponibili in diversi settori di interesse per il Marketing Globale. Face Book Anthony Ceresa

LEAVE A REPLY