Accademia di Santa Cecilia partecipa alla Festa della Musica

0
236
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Martedì 21 giugno l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia partecipa alla Festa della Musica, l’evento che coinvolge solisti, cori, orchestre, gruppi e bande musicali, artisti italiani, stranieri e nuovi italiani che si esibiscono in piazze, strade, musei, parchi archeologici, ambasciate e ospedali delle oltre cento città aderenti. 

A Roma, le Compagini giovanili ceciliane della Cantoria, del Coro delle Voci Bianche e della JuniOrchesta, saranno protagoniste di alcuni appuntamenti in luoghi-simbolo della bellezza e della cultura della Capitale.

Gli spettacoli sono in collaborazione con il MIBACT e la Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma.

L’ingresso ai concerti è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

————-

Questo il programma:

ore 14.30 – Palazzo Altemps

Cantoria dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Vivaldi     Gloria

Fauré        Cantique de Jean Racine

 ***

ore 17.00 – Auditorium Parco della Musica

ore 17.30 – Museo MAXXI – Via Guido Reni, 4,

ore 18.00 – Ponte della Musica Armando Trovajoli

ore 18.30 – Stadio Centrale del Tennis – Viale dello Stadio Olimpico

Coro Voci Bianche dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

G. Mameli/M. Novaro        Il Canto degli Italiani (Inno Nazionale Italiano)

Beethoven                            Inno alla Gioia (dalla IX Sinfonia)

Trovajoli                               Roma, nun fa’ la stupida stasera

  ***

ore 17.00 Terme di Diocleziano

Strumentisti della JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Purcell           da The Fairy Queen: Prelude, Entry Dance, Chaconne

Purcell           da Abdelazer: Rondeau

J. S. Bach        dalla Suite per orchestra. n. 1 in do maggiore BWV 1066: Gavotte, Menuet, Bourrèe

 

LEAVE A REPLY