Il Teatro Spazio Tertulliano (Milano) chiude

0
404
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIl Direttore artistico del Teatro Spazio Tertulliano  Giuseppe Scordio comunica che la sala Teatrale di Via Tertulliano chiuderà i battenti.

Per ferma decisione da parte della proprietà del complesso di via Tertulliano a Milano, la sala Teatrale Spazio Tertulliano è costretta a chiudere i battenti dopo sei anni di intensa attività.

Come anche l’Assessore alla Cultura Filippo del Corno ha espresso pubblicamente, la perdita di questo spazio rappresenterebbe un grave danno per l’offerta teatrale milanese e l’ offerta culturale complessiva della città.

Per Milano e la Zona 4, Spazio Tertulliano diretto da Giuseppe Scordio, ha significato non solo un luogo di cultura ma anche di incontro e di coesione rivalutando un complesso industriale e dando luce ad un quartiere periferico.

120 spettacoli, 10 produzioni, 50.000 spettatori  (in una sala di 90 posti), centinaia di giovani under 30 hanno avuto la possibilità di debuttare in questa sede, decine di giovani compagnie lanciate nel mondo teatrale milanese ed italiano, innumerevoli articoli di stampa, oltre alla proposta formativa per adulti, adolescenti e bambini che hanno trovato nel Teatro la loro casa.

Su questo palcoscenico di periferia hanno debuttato e sono passate decine di giovani compagnie, nuovi volti, talenti  al fianco di grandi attori e registi, portatori di un patrimonio inestimabile.

Questo non solo ha fatto si che il teatro fosse un luogo vivo e pulsante ma ha anche permesso ai responsabili dei maggiori teatri milanesi di scegliere qui i loro spettacoli per inserirli nelle loro stagioni

Il tutto è stato creato e portato a compimento da Giuseppe Scordio in maniera del tutto privata, se non per il sostegno del Comune di Milano e della Fondazione Cariplo, sfidando le estreme difficoltà dovute al periodo storico (2010 – 2016)  oltre a quelle legate al mantenimento di un’attività culturale facendo sì che questa possa essere definita una vera e propria impresa.

Il Teatro ha ricevuto il pronto sostegno dell’Assessore del Corno che nei primi giorni del suo nuovo mandato si è subito e concretamente attivato, la solidarietà del pubblico e degli operatori ed ha deciso di mettere in atto una petizione per scongiurare in extremis la chiusura immediata.

Sarebbe della massima importanza diffondere il comunicato e darne notizia in maniera urgente ed incisiva.

Ringraziandovi del sostegno e della collaborazione di questi ultimi sei anni, confidiamo nella vostra sensibilità e solidarietà.

Giuseppe Scordio

Direttore Artistico Teatro Spazio Tertulliano

 

LEAVE A REPLY