Strange Magic

0
321
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoSpettacolo in due atti

Produzione: Dreaming Academy, Accademia di musical e spettacolo

Regia: Bruna Laura Filippini

Art Director: Alessio Guerra

Coreografie: Alessio Guerra, Patrick Duncan, Giulia Giacon, Lorenzo Berghella

Direzione musicale: Matilde Schiavon

Aiuto regia: Guido Sciarroni

Arrangiamento musicale: Giorgia Auriemma

Costumi e scenografie: Stefania Scapin

In scena: allievi del Corso “Musical University”, Dreaming Academy

Interpreti:

Marianne – Giorgia Baldan Alba – Carlotta Regazzo

Roland – Davide Dal Piai Sunny – Francesco Tumbarello

Regina delle fate – Giorgia Auriemma Re Palude – Giovanni Gioachin

Griselda- Martina Tasso Fata Dolce Prugna – Nicole Zorzin

Spiritello – Stefania Scapin

———-

Presentazione

Strange Magic è una folle fiaba nata da un soggetto di George Lucas e ispirata a “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare. Un’esplosione di fantasia, amore e magia, in cui Fate, goblin e folletti danno vita ad esilaranti avventure nel tentativo di impossessarsi di una fantastica pozione magica.

In una foresta divisa tra luce e tenebre vive una determinata principessa, fata Marianne, che incontrerà l’amore in ciò che proprio non si sarebbe mai aspettata. Per unire i due mondi serviranno, oltre al suo coraggio, la capacità di perdonare di un Re indurito da cocenti delusioni.

La storia traccia la differenza fra amore ed innamoramento, evidenziando come non si possa giudicare una cosa o una persona dal solo aspetto.

Acquisire consapevolezza delle proprie capacità ed emanciparsi dalle condizioni di partenza porta alla conquista dell’autonomia.

I protagonisti scoprono così di poter affrontare il nuovo e lo sconosciuto superando le gabbie della paura e del pregiudizio, incontrando l’alba di un futuro pieno di passione.

Costumi e scenografie saranno ispirati alle forme e ai colori della natura, in un’ambientazione semplice ma suggestiva. Gli intrecci del vimini caratterizzeranno strutture mobili, illuminate da una grande e misteriosa luna piena, in un susseguirsi di azioni senza soluzione di continuità.

In questo show, impreziosito da coreografie coinvolgenti, tanto divertimento ed energia, i protagonisti balleranno e canteranno dal vivo canzoni pop che attraversano gli ultimi 60 anni. Per citarne alcune, “Can’t help falling in love” di Elvis Presley, “I wanna dance with somebody” di Whitney Houston, passando da “Wild thing” dei Troggs a “i’ll never fall in love again” di Burt Bacharac, “Mistreated” dei Deep Purple e Strange Magic” degli Electric Light Orchestra, che presta il nome al musical.

Una miscela di elementi che renderà impossibile trattenersi dal cantare anche a chi è seduto fra il pubblico!

———-

Dreaming Academy

Dreaming Academy prende vita nella primavera 2012 dall’idea di creare una scuola di musical, di spettacolo, di arti sceniche che offra un’opportunità di formazione a tutti coloro che vogliono intraprendere una strada lavorativa in quest’ ambito.

La sede dell’associazione è situata a Padova, città universitaria per eccellenza; la proposta formativa è diretta proprio a quei giovani che intendono seguire un percorso artistico nel mondo del musical.

Questa scuola rappresenta una novità: per la prima volta viene presentato un piano di studi completo, intenso, professionalizzante e riconosciuto. Una preparazione sicura per entrare nell’universo lavorativo dello spettacolo.

Da Settembre 2014 la Dreaming Academy in collaborazione con Danze Italia crea un progetto che prende vita dall’idea che l’Italia necessiti di un percorso di formazione riconosciuto per artisti che vogliono specializzarsi nelle discipline delle Arti Sceniche dello Spettacolo e del Musical (canto, danza, recitazione, etc.), tale da permettere loro di diventare dei performer, ovvero degli artisti completi in tutte la materie studiate, o dei docenti qualificati all’insegnamento delle stesse.

Musical University è un corso intensivo di Musical dedicato a tutti gli appassionati del settore che, a causa di impegni vari, lavorativi o scolastici, non hanno la possibilità di frequentare una vera e propria accademia ma vogliono coltivare comunque la loro passione.

———-

La Regista Bruna Laura Filippini:

Laureata in Filosofia si Diploma poi alla scuola civica del Teatro Stabile del Veneto con Alberto Terrani. Specializzata inoltre sul teatro ruzantiano con Lele Fanti e Quinto Rolma, al Teatro Goldoni di Venezia approfondisce gli studi sul teatro della Commedia dell’Arte e teatro goldoniano.

Ha frequentato il corso biennale di regia al Teatro Verdi di Padova (Marco Sciaccaluga, Maurizio Scaparro, Piero Maccarinelli, Giuseppe Navello) e studiato doppiaggio con Mario Maldesi (direttore del doppiaggio di tutti i film di Stanley Kubrick).

Ha lavorato come attrice con importanti registi come Ferruccio Soleri, Eugenio Degiorgi, Enrico Bonavera, Gianfranco De Bosio, Roberto Innocente, Andrea De Carlo, Giorgio Sangati..

Attualmente insegna recitazione e Commedia dell’Arte presso L’Accademia di Musicall Dreaming Academy.

LEAVE A REPLY