Terme di Caracalla 2016, Serata Nureyev apre la stagione

0
655
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Yasuko Kageyama
Foto di Yasuko Kageyama

La stagione estiva 2016 del Teatro dell’Opera di Roma, si apre all’insegna di Nureyev-Petipa: balletto classico e virtuosismo per eccellenza nella Serata Nureyev che debutta mercoledì 22 giugno (alle ore 21) alle Terme di Caracalla e omaggia il Nureyev coreografo in un programma che propone tre estratti da celebri balletti, Raymonda, Il lago dei cigni e La Bayadère.

Riprese da Patricia Ruanne, ripetitrice del Repertorio Nureyev, assistita dal primo maître Frédéric Jahn e dal maestro ospite Laurent Hilaire, primo ballerino uomo della storia del balletto a essere nominato étoile da Rudolf Nureyev, le coregrafie della serata vedranno alternarsi sul palco i Primi Ballerini, i Solisti e il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, diretti da Eleonora Abbagnato.

Omaggio al geniale, inarrivabile Rudolf Nureyev (1938- 1993) icona della storia della danza, la Serata in programma punta l’attenzione sul Nureyev non ballerino, ma coreografo: sedotto dalle opere del grande francese Marius Petipa, ne ha rimontato tutti i suoi balletti più celebri realizzando riletture personalissime e preziose concentrandosi sul virtuosismo e il movimento.

Ospite d’eccezione degli appuntamenti previsti, sarà l’étoile internazionale Friedemann Vogel, Principal Dancer allo Stuttgart Ballet e già ospite delle più prestigiose compagnie internazionali dal Mariinsky di San Pietroburgo al Bolshoi Ballet Theatre di Mosca che interpreterà Jean de Brienne in Raymonda e Siegfried nel Pas de Trois del cigno nero da Il lago dei cigni. Accanto a Vogel, le prime ballerine del Teatro dell’Opera di Roma, Alessandra Amato-Odile ne Il lago dei cigni e Rebecca Bianchi-Raymunda.

Ad aprire la serata, il terzo atto di Raymonda, già apprezzato dal pubblico romano pochi mesi fa nella serata Grandi Coreografi: il primo balletto messo in scena da Nureyev dopo aver lasciato l’Unione Sovietica nel 1961, ha debuttato nel 1964 al Festival di Spoleto con il London Royal Ballet prima che Nureyev creasse altre tre versioni diverse, l’ultima delle quali incentrata sul soggetto di Petipa senza infondere ai personaggi introspezione psicologica, ma concentrandosi sul movimento.

A seguire, La Polonaise del primo atto (ripresa da Laurent Hilaire) e il Pas de Trois del cigno nero del terzo atto de Il lago dei cigni: Nureyev ha trasformato il famoso Pas de Deux del cigno nero di Petipa in un Pas de Trois con brillanti variazioni riservate a Rothbart che compare in scena e danza fin dall’adagio iniziale.

Chiude la serata il terzo atto di Bayadère:di Minkus nell’atto delle ombre, Nureyev mantiene inalterata la coreografia di Petipa intervenendo sull’entrata e le variazioni di Solor.

Dopo l’inaugurazione di stagione di mercoledì 22, l’attesa Serata Nureyev sarà replicata venerdì 24 e domenica 26 giugno sul suggestivo palcoscenico delle Terme di Caracalla. Info su www.operaroma.it.

————

Ecco in dettaglio il programma della serata:

RAYMONDA III ATTO

Musica Aleksandr Glazunov

Libretto Lydia Pashkova, rivisto da Ivan Vsevolozhsky e Marius Petipa

Coreografia Rudolf Nureyev
ripresa da Patricia Ruanne, Frédéric Jahn

Interpreti principali

Raymonda Rebecca Bianchi mercoledì 22 e domenica 26 giugno/Sara Loro venerdì 24 giugno

Jean de Brienne Friedemann Vogel mercoledì 22, venerdì 24 e domenica 26 giugno

Roi Giuseppe Schiavone mercoledì 22 e domenica 26 giugno/Giovanni Bella venerdì 24 giugno

Contessa Angela Kouznetsova mercoledì 22 e domenica 26 giugno/Alessia Barberini venerdì 24 giugno

****

IL LAGO DEI CIGNILa Polonaise, Atto I Pas de Trois del cigno nero, Atto III

Musica Pëtr Il’ič Čajkovskij

Libretto Vladimir Petrovič Begičev

Coreografia Rudolf Nureyev
La Polonaise, Atto I ripresa da Laurent Hilaire

Pas de Trois del cigno nero, Atto III ripresa da Patricia Ruanne

Interpreti principali

Rothbart Giuseppe Depalo mercoledì 22 e domenica 26 giugno/Giuseppe Schiavone venerdì 24 giugno

Odile Alessandra Amato mercoledì 22 e domenica 26 giugno/Susanna Salvi venerdì 24 giugno

Siegfried Friedemann Vogel mercoledì 22, venerdì 24 e domenica 26 giugno

****

LA BAYADÈRE III ATTO

Musica Ludwig Minkus

Libretto Marius Petipa, Serguei Khoudekov

Coreografia Rudolf Nureyev
Ripresa da Patricia Ruanne

Interpreti principali

Nikia Marianna Suriano mercoledì 22 e domenica 26 giugno/Alessandra Amato venerdì 24 giugno

Solor Claudio Cocino mercoledì 22 e domenica 26 giugno/Giacomo Luci venerdì 24 giugno

3 ombre/ 1° variazione Elena Bidini mercoledì 22 e domenica 26 giugno/Marianna Suriano venerdì 24 giugno/ 2° variazione Alessia Gay mercoledì 22, venerdì 24 e domenica 26 giugno/ 3° variazione Sara Loro mercoledì 22 e domenica 26 giugno/Annalisa Cianci venerdì 24 giugno

———–

Le musiche su base registrata sono eseguite dall’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma

Terme di Caracalla

Prima rappresentazione mercoledì 22 giugno ore 21.00; repliche venerdì 24 giugno ore 21.00, domenica 26 giugno ore 21.00

LEAVE A REPLY