Note di Settembre (2° edizione)

0
224
Condividi TeatriOnline sui Social Network
foto2
Foto di Simone Cecchetti

Comacchio dispiega il red carpet per accogliere le stelle che animeranno la seconda edizione di Note di Settembre, prestigiosa rassegna concertistica organizzata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo in collaborazione con Produzione Culturale. Due fine settimana per quattro appuntamenti ad ingresso gratuito (il 2 e 3 settembre ed il 9 e 10 settembre alle ore 21.30 all’Arena di Palazzo Bellini) che accenderanno le notti della romantica cittadina lagunare attraverso una commistione di generi che spazia dal pop al rock, dal folk al cantautorato più raffinato, con uno spiccato accento di matrice jazzistica.

Puntando la lente sui singoli protagonisti, cosa accade se lo “Zio Rock”, anima eclettica che risponde al nome di Omar Pedrini (ex Timoria), finisce nelle grinfie dell’imprevedibile attore, autore, cantante e conduttore Franz Campi? Lo si potrà scoprire solamente partecipando a questo atipico “incontro con l’autore” che aprirà l’intera rassegna venerdì 2 settembre (ore 21.30). In un costante scambio di parole e note, Pedrini – mediato dalla verve di Campi – ripercorrerà il suo articolato percorso artistico che lo ha visto combattere in prima linea per il sociale e accogliere a braccia aperte i linguaggi più svariati – dall’arte contemporanea al cinema, dalla tv alla radio – uniti da un imprescindibile fil rouge: la musica. Cantautore, chitarrista, poeta e showman, Pedrini – alla soglia dei 50 anni – ha all’attivo 18 album e oltre un migliaio concerti. A suo dire, sta vivendo una sorta di terza vita lungo la quale ha condiviso il palco con artisti come Jovanotti e i Nomadi, o pubblicato per Universal come nel caso del suo ultimo album “Sorridimi”.

Possiamo asserire che quello tra Petra Magoni e Ferruccio Spinetti è un incontro fortuito, voluto dal destino. Cantante solista con all’attivo già quattro album, nel gennaio 2003 Petra Magoni aveva in programma un mini-tour in alcuni piccoli club della “sua” Toscana con un amico chitarrista. Proprio il giorno del loro primo concerto, quest’ultimo si ammala. Petra, invece di annullare la data, chiede a Ferruccio – già contrabbassista degli Avion Travel – di sostituirlo all’ultimo minuto. Nasce così Musica Nuda, voice’bass combo che animerà la serata di sabato 3 settembre (ore 21.30) con l’ultima tappa del loro “Little Wonder Tour”. In dodici anni di intensa attività concertistica Musica Nuda ha messo a segno oltre mille concerti intorno al globo, dall’Olympia di Parigi all’Hermitage di San Pietroburgo, proponendo, con sorprendente immediatezza e dirompente energia, un’originalissima rilettura di brani che hanno fatto la storia della musica: da Monteverdi a Sting, passando per i Beatles, Edith Piaf , Bob Marley…

Venerdì 9 settembre (ore 21.30) il palcoscenico dell’Arena di Palazzo Bellini ospiterà Antonella Ruggiero, una delle voci che ha attraversato gli ultimi venticinque anni della musica italiana, raccontando e seguendo in parallelo con le sue canzoni l’evoluzione dei costumi e del gusto del grande pubblico. Voce dei Matia Bazar che ha intrapreso, dagli anni Novanta, una straordinaria carriera solista grazie alla sua abilità di interprete, intrecciata a una naturale curiosità e al desiderio di spaziare oltre i confini dei linguaggi tradizionali, la Ruggiero ha saputo toccare campi distanti tra loro. Il suo percorso non si è fermato al pop: negli ultimi anni ha abbracciato la musica legata alla cultura religiosa occidentale, indiana e africana, per poi spingersi fino alle atmosfere di Broadway, al fado portoghese e alla canzone d’autore. “Concerto Versatile” raccoglie tutto ciò insieme ai suoi più grandi successi, da “Vacanze romane” al più recente “Echi d’infinito”. Ad accompagnare la Ruggiero in questo emozionante viaggio, sarà il tastierista, compositore e arrangiatore statunitense Mark Harris al pianoforte e armonium.

Spetta infine al cantautore siciliano Mario Venuti, sabato 10 (ore 21.30), a chiudere Note di Settembre. Autore di brani come “Fortuna” e “Mai come ieri” (in duetto con Carmen Consoli) divenuti in brevissimo tempo delle vere e proprie hit radiofoniche, Venuti veste ora, divertito, i panni del crooner con “Mario Meets Jazz”, nuovo progetto live in cui classici della canzone italiana ed internazionale, come “Night And Day” di Cole Porter, si alternano a brani del suo repertorio rivisitati in chiave jazz. Ad accompagnarlo in questa nuova avventura è infatti una classica sezione ritmica costituita da pianoforte, contrabbasso e batteria formata rispettivamente da Seby Burgio, Peppe Tringali e Alberto Fidone, alias Urban Fabula, sorprendente trio jazz in cui spiccano l’esuberante pianismo, ricco d’inventiva, del poco più che ventenne pianista e la solidità di una ritmica fluida e mai scontata, consolidata da quasi dieci anni di collaborazioni a fianco di artisti del calibro di Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Rosario Giuliani, Steve Grossman, Michael Rosen, Gegè Telesforo e Barbara Casini.

Tutti i concerti si svolgeranno all’Arena di Palazzo Bellini (Via Agatopisto, Comacchio – FE). In caso di maltempo saranno trasferiti alla Sala Polivalente, all’interno del palazzo. Per informazioni 0533 314154, www.comunecomacchio.fe.it, www.turismocomacchio.it

——–

PROGRAMMA

Venerdì 02 settembre, ore 21.30

Omar Pedrini “Story Telling”

Franz Campi incontra Omar Pedrini tra parole e musica

***

Sabato 03 settembre, ore 21.30
Musica Nuda

Petra Magoni, voce;

Ferruccio Spinetti, contrabbasso

***

Venerdì 09 settembre, ore 21.30

Antonella Ruggiero “Concerto Versatile”

Antonella Ruggiero, voce e percussioni;

Mark Harris, pianoforte e armonium.

***

Sabato 10 settembre, ore 21.30

Mario Venuti & Urban Fabula “Mario Meets Jazz”

Mario Venuti, voce;
Seby Burgio, pianoforte;
Alberto Fido, contrabbasso;

Peppe Tringali, batteria.

——–

INFORMAZIONI

Infoline 0533 314154

www.comunecomacchio.fe.it

www.turismocomacchio.it

——–

DOVE

Tutti i concerti si svolgono all’Arena di Palazzo Bellini – Via Agatopisto, Comacchio (FE). In caso di maltempo saranno trasferiti alla Sala Polivalente, all’interno del palazzo.

——–

COSTI E ORARI

Inizio concerti ore 21.30

Ingresso gratuito

——–

DIREZIONE ARTISTICA
Luigi Sidero

LEAVE A REPLY