43° Congresso Internazionale della Viola

0
202
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoL’Associazione italiana della Viola, con il patrocinio del Comune e della Camera di Commercio di Cremona, della Regione Lombardia, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, organizza, per la prima volta in Italia, il 43° Congresso Internazionale della Viola “Connecting Cultures and Generations”.

Ha ottenuto la concessione del patrocinio dalle Ambasciate del Belgio, del Canada, della Finlandia, dei Paesi Bassi, della Cina, del Messico, dell’Austria di Roma.

Il Congresso si avvale di numerose collaborazioni con la Fondazione Stauffer, il Museo del Violino, l’Istituto Superiore di Studi Musicali ‘Claudio Monteverdi’, la Scuola Internazionale di Liuteria, il Consorzio Liutai ‘Antonio Stradivari’ di Cremona, il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia e il Liceo Artistico Statale di Porta Romana di Firenze.

Conferenze, masterclasses, lezioni-concerto ed un festival di concerti d’eccellenza con i maggiori solisti internazionali dello strumento Ettore Causa, Alfonso Ghedin, Michael Kugel, Dana Zemtsov, Tabea Zimmermann, saliranno sui palcoscenici cremonesi del Teatro Filo, dell’Auditorium e della Sala Maffei della Camera di Commercio, del Museo del Violino dal 4 all’8 ottobre 2016.

Bruno Giuranna, presidente onorario dell’Associazione, ha dichiarato che è stata scelta Cremona perchè simbolo della liuteria del mondo e per la sua vocazione musicale internazionale, quale fulcro di incontro di culture e generazioni.

Ecco i numeri di questa 43esima edizione: 400 violisti di 14 paesi del mondo, 34 conservatori di musica coinvolti e 7 orchestre, tutti riuniti a Cremona. I musicisti arriveranno da Australia, Austria, Brasile, Canada, Finlandia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Italia, Polonia, Portogallo, Svizzera, Tailandia, Stati Uniti d’America. Prestigiosi i Conservatori di Musica rappresentati: Amsterdam, Athabasca, Belo Horizonte, Berlin, Birmingham, Boulder (CO), Campinas, Catania, Chicago (IL), Cracovia, Cremona, Cosenza, L’Aia, Denton (TX), Denver (CO), Firenze, Danzica, Irvine (CA), Knoxville (TN), Livorno, Łodz, Long Island (NY), Maastricht, Montreal, Newcastle, New Haven (CT), Normal (IL), Parigi, Porto, Potenza, Poznan, Roma, Rotterdam, Salisburgo e Siena. Docenti e solisti delle seguenti orchestre, quali Buenos Aires Philharmonic Orchestra, Helsingin kaupunginorkester, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra del Teatro alla Scala, Orquestra Sinfónica do Porto Casa da Música, Qatar Philharmonic Orchestra e Thailand Philharmonic Orchestra.

Il Congresso si aprirà il 4 ottobre 2016 con il Concerto dei Semifinalisti – Julia Clancy, Matthew Cohen, Violaine Despeyroux, Miho Kawai, Ting-Ru Lai, Jarita Ng, Raphaël Pagnon, Muriel Razavi – del Concorso Internazionale di Interpretazione Violistica “Città di Cremona” al Teatro Filodrammatici.

LEAVE A REPLY