“La Traviata” di Giuseppe Verdi

0
381
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Michele Crosera
Foto di Michele Crosera

Nello Santi torna al Teatro La Fenice per dirigere un nuovo ciclo di recite della Traviata di Giuseppe Verdi firmata Robert Carsen: il maestro originario di Adria – tornato lo scorso giugno a dirigere in laguna a vent’anni dalla sua ultima apparizione – si alterna a Francesco Ivan Ciampa sul podio dell’Orchestra e Coro del Teatro La Fenice per dirigere l’opera simbolo del Teatro veneziano, in scena nell’allestimento divenuto ormai un must del suo repertorio. La prima di martedì 6 settembre 2016 sarà seguita da undici repliche nei giorni 8, 11, 13, 15, 17, 23, 25 e 29 settembre e il 2, 4, e 8 ottobre 2016.

Melodramma in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave, La traviata è dei titoli più rappresentati nei teatri di tutto il mondo ma è anche un’opera legata a doppio filo al Teatro veneziano non solo perché andò in scena per la prima volta proprio qui, il 6 marzo 1853, ma anche perché fu questo titolo a inaugurare, nel novembre 2004, la prima stagione lirica della Fenice ricostruita. Ispirata al dramma in abiti contemporanei di Alexandre Dumas fils, presentato a Parigi nel 1852, La traviata sarà proposta in quell’incisivo allestimento – anch’esso in abiti contemporanei – del regista canadese Robert Carsen, con le scene e i costumi di Patrick Kinmonth, la coreografia di Philippe Giraudeau e le luci di Robert Carsen e Peter Van Praet: un allestimento che a distanza di più di dieci anni dal suo debutto, oltre a essere diventato un pezzo imprescindibile della programmazione della Fenice, è stato selezionato dal prestigioso sito francese Culturetrip.com tra i migliori dieci spettacoli d’opera al mondo, quale produzione d’eccellenza della stagione 2015-2016.

Il doppio cast di questo nuovo ciclo di recite della Traviata vedrà protagonisti per i ruoli principali i soprani Maria Grazia Schiavo ed Ekaterina Bakanova in alternanza nel ruolo di Violetta, i tenori Ismael Jordi, Stefan Pop e Shalva Mukeria nel ruolo di Alfredo, i baritoni Dimitri Platanias e Marcello Rosiello in quello di Germont. Completano il cast Elisabetta Martorana (Flora Bervoix), Sabrina Vianello (Annina), Emanuele Giannino (Gastone), Armando Gabba (barone Douphol), Mattia Denti (dottor Grenvil), Matteo Ferrara (marchese d’Obigny). Inoltre si alterneranno gli artisti del coro Cosimo D’Adamo e Bo Schunnesson (Giuseppe), Antonio S. Dovigo e Nicola Nalesso (domestico di Flora), Emanuele Pedrini ed Enzo Borghetti (commissionario).

La traviata sarà proposta nella versione definitiva del 1854, con sopratitoli in italiano e in inglese.

Ecco il dettaglio delle recite: martedì 6 settembre 2016 ore 19.00, giovedì 8 settembre 2016 ore 19.00, domenica 11 settembre 2016 ore 15.30, martedì 13 settembre 2016 ore 19.00, giovedì 15 settembre 2016 ore 19.00, sabato 17 settembre 2016 ore 19.00, venerdì 23 settembre 2016 ore 19.00, domenica 25 settembre 2016 ore 15.30, giovedì 29 settembre 2016 ore 19.00, domenica 2 ottobre 2016 ore 15.30, martedì 4 ottobre 2016 ore 19.00, sabato 8 ottobre 2016 ore 19.00.

Le recite dell’8, 13, 15, 23 e 29 settembre saranno associate al progetto Assapora un sogno, che prevede la possibilità di concludere la serata all’opera con una cena a buffet nelle Sale Apollinee del Teatro. Il servizio sarà a cura del ristorante Taverna la Fenice e sarà acquistabile al costo di € 50,00, online, in una delle biglietterie Venezia Unica o nelle filiali della Banca Popolare di Vicenza, contestualmente all’acquisto del biglietto dello spettacolo di qualsiasi categoria.

LEAVE A REPLY