Premi Persefone 2016: due statuette vanno a “La bastarda di Istanbul”

0
496
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIeri sera a Roma, in una affollatissima Sala Umberto, sono stati consegnati i Premi Persefone 2016 per il Teatro: tema del premio di quest’anno il rapporto tra teatro, cinema e letteratura.

La bastarda di Istanbul, lo spettacolo che Angelo Savelli ha tratto dall’omonimo romanzo di Elif Shafak, curandone anche la regia, ha portato a casa ben due prestigiose statuette: quella per il miglior spettacolo al Centro di Produzione Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi e quella per la migliore interprete femminile a Serra Yilmaz.

Angelo Savelli, che ha ricevuto il premio dalle mani di Alessandro Benvenuti e Serra Yilmaz, che lo ha ricevuto da Ugo Pagliai, nei loro ringraziamenti hanno sottolineato il valore degli scambi culturali tra Italia e Turchia in questo particolare momento storico, ricordando inoltre il lavoro svolto con continuità da oltre quindici anni dal Teatro di Rifredi in questo settore.

Tra gli altri premiati, prestigiosi nomi del teatro italiano: Alessio Boni (miglior attore protagonista per “I duellanti”), Massimo Ghini (miglior attore brillante per “Vacanze romane”), Giampiero Ingrassia (miglior attore di musical per “Cabaret”), Belia Martin (miglior attrice di musical per “Sister Act”), Paolo Ruffini (miglior attore comico), Claudio Fava (miglior autore per “Mar del Plata”).

La festosa serata, che vedeva in platea numerosi artisti e ospiti istituzionali, è stata condotta da Francesco Bellomo ideatore del premio Persefone che quest’anno è giunto XV edizione.

La bastarda di Istanbul tornerà in scena al Teatro di Rifredi dal 21 febbraio al 5 marzo 2017 per poi proseguire in una tournée nazionale.

———-

Teatro di Rifredi

via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze

tel. 055/422.03.61

LEAVE A REPLY