Ricco tour ottobrino per il Teatro dell’Orsa

0
252
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIn occasione dei cento anni dalla nascita di Roald Dahl, Monica Morini e Bernardino Bonzani presentano in prima nazionale al Festival Tuttestorie di Cagliari uno spettacolo a lui dedicato, mentre a Reggio Emilia partecipano a BiblioDays con cinque eventi creati ad hoc. E tanto, tanto altro. Per bambini di ogni età.

Roald Dahl è stato uno scrittore, sceneggiatore e aviatore britannico, conosciuto soprattutto per i suoi romanzi per l’infanzia, tra i quali vale ricordare almeno La fabbrica di cioccolato, James e la pesca gigante, Il GGG e l’esilarante Gli Sporcelli. Per celebrare l’anniversario della sua nascita, avvenuta esattamente cento anni fa, Monica Morini e Bernardino Bonzani del Teatro dell’Orsa hanno allestito Strambe storie, spettacolo per bambini e famiglie che li vede interagire in scena con i disegni dal vivo dell’illustratore Michele Ferri. «Due attori e un artista visivo danno vita a storie strampalate e imprevedibili. Dal racconto di Saki Il Narratore ai personaggi irriverenti di Roald Dahl» spiegano gli autori. «Una videocamera galleggia nel buio e restituisce in proiezione dal vivo i segreti del fare di Michele Ferri: mentre i colori si dilatano, la sua mano crea i protagonisti delle storie passo a passo. Sono racconti di scrittori coraggiosi, capaci di disobbedienze e finali inaspettati, racconti che ci tengono con il fiato sospeso, strappando sorrisi e stupore. Un gioiello unico sui paradossi e i segreti dell’arte del narrare. Un intreccio di storie da non perdere». Strambe storie andrà in scena in prima nazionale giovedì 13 ottobre alle ore 19.30 nell’ambito della undicesima edizione del Festival Tuttestorie di Cagliari (info: http://www.tuttestorie.it/).

Dal 4 al 16 ottobre il Teatro dell’Orsa sarà anche protagonista del progetto BiblioDays: in collaborazione con la Biblioteca Panizzi e le Biblioteche Decentrate di Reggio Emilia, Bernardino Bonzani e Monica Morini presenteranno, grazie al contributo del Comune di Reggio Emilia per le attività culturali, Storie in viaggio – Verso l’Odissea tra mito e fiaba, progetto che rientra nelle attività culturali promosse dalla Casa delle Storie – Teatro dell’Orsa per la città di Reggio Emilia: dopo alcuni appuntamenti di narrazione nelle biblioteche decentrate della città (dal 4 al 7 ottobre alle ore 16.45), il progetto culminerà domenica 16 ottobre alla Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia con lo spettacolo itinerante Nel mare di Odisseo, creato con gli attori della Casa delle Storie. La performance, che si avvale delle scenografie di Franco Tanzi, debutterà alle ore 15, con replica alle ore 16.45. Suggerisce Bernardino Bonzani: «Il misterioso, incredibile viaggio dell’eroe greco: maghe, sirene e creature mostruose. Dei, animali e uomini incontrano gli occhi di Odisseo e dei suoi compagni. Alle spalle dieci anni di guerra, la città di Troia in fiamme, e nel cuore un solo desiderio: Itaca, il ritorno a casa. Questa è la storia più antica che conosciamo. Le storie ci portano lontano, ci dicono chi siamo». Monica Morini aggiunge: «Da anni collaboriamo con biblioteche e centri culturali, costruendo percorsi che hanno attraversato l’immaginario di ragazzi e famiglie con spettacoli unici,  itineranti, che abitano insolitamente gli spazi delle biblioteche, quelli meno vissuti e frequentati ma di rara bellezza. Nel tempo abbiamo creato eventi ispirati ai classici come Alice di Caroll, con l’evento Il tè del Cappellaio Matto o Rincorrendo Orlando, dal poema cavalleresco di Ariosto; Il mago di Oz e Le storie della buonanotte mettendo letteralmente a dormire decine di spettatori dentro lettini candidi a suon di filastrocche, ninnananne e fiabe della tradizione.  Tutti i percorsi hanno ricche mappe bibliografiche per accendere e moltiplicare il piacere di leggere». (info: http://biblioteche.provincia.re.it/).

Il fortunato A Ritrovar le Storie, infine, «continuerà a camminare per paesi e teatri portando le voci del saltimbanco»: le due autrici Monica Morini e Annamaria Gozzi presenteranno l’omonimo libro da cui è tratto lo spettacolo, pubblicato da Edizioni Corsare e finalista nel 2015 al prestigioso Premio Andersen, sabato 1 ottobre alle ore 10.30 a Osteria Nuova (BO) e domenica 2 ottobre alle ore 17 a Serramazzoni (MO). La forma scenica integrale di A Ritrovar le Storie sarà visibile domenica 9 ottobre alle ore 16.30 a Villa Poma (MN) e domenica 23 ottobre alle ore 17 a Castel San Pietro Terme (BO).

Ci sono molte storie in arrivo. State in ascolto.

Info sulla Compagnia: http://www.teatrodellorsa.com/

LEAVE A REPLY