Rossella Battisti racconta “Il lago dei cigni” di Christopher Wheeldon

0
817
Foto di Cheryl Mann
Foto di Cheryl Mann

Domenica 25 settembre alle ore 11.00 presso la Sala Presidenziale del Teatro Costanzi, Il lago dei cigni di Christopher Wheeldon è al centro del quarto e ultimo incontro del primo ciclo del progetto I coreografi, i ballerini e noi con Rossella Battisti. La studiosa a partire dal capolavoro di fine ottocento, traccerà in un’ora e trenta le varianti principali su cui si basano alcune delle riletture più rilevanti del XXI secolo per approdare a quella di Wheeldon.

Sempre domenica 25 settembre alle ore 16.30 al Teatro Costanzi andrà in scena l’anteprima giovani per i minori di 26 anni.

Il lago dei cigni nella versione del coreografo Christopher Wheeldon andrà in scena al Teatro dell’Opera di Roma in prima nazionale dal 27 settembre al 5 novembre 2016. Per questo primo appuntamento autunnale danzeranno due ospiti d’ eccezione, Lauren Cuthbertson e Federico Bonelli entrambi Principal al Royal Opera House di Londra in scena per la prima volta al Teatro dell’Opera di Roma il 27 settembre, l’1, il 2 e il 9 ottobre.

Il balletto – nella versione creata nel 2004 per il Pennsylvania Ballet dal giovane e talentuoso Christopher Wheeldon – si carica di una serie di riferimenti culturali di cui il principale è il rimando all’opera pittorica di Edgar Degas (1834 – 1917). Nel 1875 Pëtr Il’ič Čajkovskij (1840 – 1893), su commissione del Teatro Bolshoi di Mosca, scrive la partitura per un balletto che ha come soggetto, il tema del fantastico: la nuova opera è Il lago dei cigni e debutta nel 1877. Negli stessi anni a Parigi, il pittore Edgar Degas fa scalpore con le sue tele: dipinge ballerine che si riscaldano nel backstage dell’Opéra e ballerini nella loro veste di artisti-lavoratori. Focalizza la sua attenzione su insegnanti e misteriosi gentlemen con cappelli a cilindro, possibili mecenati per un giorno. Tutto questo si ritrova ne Il lago dei cigni di Wheeldon: il maître de ballet e il mecenate sono figure nuove che vengono introdotte e affiancate a quelle canoniche del Principe Siegfried, del malvagio Von Rothbart, della creatura Odette/Odile. L’ambientazione gioca tra reale e irreale, tra il duro lavoro in sala dei ballerini e la fantasia del primo ballerino che apre le porte alla storia. Le scene di Adrianne Lobel, i costumi di Jean – Marc Puissant e le luci di Natasha Katz lavorano insieme per un’ambientazione suggestiva tra pragmatico realismo e romantico incanto di fine ottocento.

In sala, il lavoro del coreografo è supportato dai maestri ripetitori Nicolas Blanc e Jason Fowler, assistiti dal primo maître del teatro, Frédéric Jahn, il maître ospite Jean-Sébastien Colau e la stessa Direttrice del Ballo per i ruoli principali. La prima ballerina Alessandra Amato e il solista Claudio Cocino, la prima ballerina Rebecca Bianchi e il solista Michele Satriano, così come i solisti Susanna Salvi e Giuseppe Schiavone vestono rispettivamente i panni di Odette/Odile e del principe Siegfried. Il primo ballerino Manuel Paruccini, i ballerini Emanuele Mulè e Damiano Mongelli quelli del malvagio Von Rothbart.

La direzione dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma per queste quattordici repliche de Il lago dei cigni è affidata al maestro Nir Kabaretti.

——–

Il lago dei cigni

Musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij

Balletto in quattro atti

Direttore Nir Kabaretti

Coreografia Christopher Wheeldon

Da Marius Petipa e Lev Ivanov

Ripresa da Jason Fowler e Nicolas Blanc

Scene Adrianne Lobel

Costumi Jean – Marc Puissant

Luci Natasha Katz

Orchestra, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera

Allestimento del Badisches Staatstheater Karlsruhe

——–

Teatro Costanzi

Domenica 25 settembre ore 11.00

I coreografi, i ballerini e noi

Il lago dei cigni di Christopher Wheeldon

con Rossella Battisti

Il costo del biglietto è di 5,00 Euro

Domenica 25 settembre ore 16.30

——–

Anteprima giovani, under 26

Il costo del biglietto è di 15,00 Euro per i giovani che hanno meno di 26 anni.

——–

Interpreti principali

Odette/Odile: Lauren Cuthbertson 25 settembre (anteprima giovani), 27 settembre, 1, 2, 9 ottobre; Alessandra Amato 30 settembre, 8, 15 ottobre, 4 novembre; Susanna Salvi 19 ottobre, 2 novembre; Rebecca Bianchi 21, 26 ottobre, 3, 5 novembre.

Siegfried: Federico Bonelli 25 settembre (anteprima giovani), 27 settembre, 1, 2, 9 ottobre; Claudio Cocino 30 settembre, 8, 15 ottobre, 4 novembre; Giuseppe Schiavone 19 ottobre, 2 novembre; Michele Satriano 21, 26 ottobre, 3, 5 novembre.

Von Rothbart: Emanuele Mulè 25 settembre (anteprima giovani), 27 settembre, 1, 2, 9 ottobre; Damiano Mongelli 30 settembre, 8, 15 ottobre, 4 novembre; Manuel Paruccini 19, 21, 26 ottobre, 2, 3, 5 novembre.

——–

Il lago dei cigni prima rappresentazione martedì 27 settembre ore 20.00, repliche venerdì 30 settembre ore 20.00, sabato 1 ottobre ore 18.00, domenica 2 ottobre ore 16.30, sabato 8 ottobre ore 18.00, domenica 9 ottobre ore 16.30, sabato 15 ottobre ore 18.00, mercoledì 19 ottobre ore 17.00, venerdì 21 ottobre ore 20.00, mercoledì 26 ottobre ore 20.00, mercoledì 2 novembre ore 17.00, giovedì 3 novembre ore 20.00, venerdì 4 novembre ore 20.00, sabato 5 novembre ore 18.00.

LEAVE A REPLY