Santa Cecilia, sul podio il premio Oscar Ennio Morricone

0
370
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Musacchio & Ianniello
Foto di Musacchio & Ianniello

Le tre date previste dal 21 al 24 maggio, erano immediatamente andate sold out, complice la nomination e la conquista del secondo Oscar per la migliore colonna sonora di The hateful eight di Tarantino, ma poi il Maestro Ennio Morricone ha dovuto annullare gli appuntamenti all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Non per capriccio, ma su indicazione dei medici che gli avevano imposto un periodo di pausa a causa di problemi di salute alla colonna vertebrale costringendolo ad annullare i concerti romani ed europei.

Sono molto dispiaciuto di mancare a questo importante appuntamento con il pubblico di Santa Cecilia, ma quanto prima saranno stabilite le nuove date dei concerti, mio malgrado rimandati” aveva subito dichiarato Morricone.

A distanza di qualche mese però il Maestro è pronto a tornare e a salire sul podio dell’Orchestra Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia accompagnato dal Coro (diretto dal Maestro Ciro Visco) a Roma, mercoledì 5, giovedì 6 e venerdì 7 ottobre 2016 (Sala Santa Cecilia, ore 21), Il programma è particolarmente succulento come accade in ogni concerto di Morricone che ha segnato come non mai l’immaginario collettivo legando indissolubilmente la musica all’immagine. La vera chicca della serata però è l’esecuzione, in prima italiana, delle musiche composte per il western di Tarantino (in programma Diligenza per Red Rock e Bestialità) che ha fortissimamente voluto Morricone.

Il programma però segue dei fil rouge diversi riproponendo capolavori della musica che hanno non solo accompagnato e reso celebri molte pellicole cinematografiche e brani meno popolari.

Attesissimo il capitolo legato al cinema di Sergio Leone con il meraviglioso tema di C’era una volta il West (con il soprano Susanna Rigacci), di Giù la testa e la trionfale Estasi dell’oro da Il Buono, il Brutto, il Cattivo. La serata si apre con il binomio musicale dedicato al cinema di Tornatore (con La migliore offerta e La leggenda del pianista sull’Oceano), prosegue con l’omaggio a Mauro Bolognini (Per le antiche scale, L’eredità Ferramonti), divaga fra Metti una sera a cena, Maddalena, I promessi sposi o lo sfarzo di Vatel.

E non mancano le pagine musicali più amate come il Tema di Deborah (da C’era una volta in America) o meno note da Addio Monti (da I promessi sposi) o i temi di Mission di Roland Joffè con Gabriel’s Oboe, Falls, Come in Cielo così in Terra.

Prezzi da 28 a 75 euro: i biglietti si possono acquistare al Botteghino dell’Auditorium Parco della Musica e attraverso TicketOne. Infoline tel. 068082058.

LEAVE A REPLY