Teatro Superga (Nichelino): ecco la nuova stagione 2016/2017

0
1293
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoLa Direzione artistica del Teatro Superga | TSN e l’Amministrazione Comunale di Nichelino hanno scelto, per presentare la stagione teatrale 2016/2017, il Borgo Medievale, “luogo incantato” per eccellenza, in quanto esprime perfettamente la vocazione al sogno e alla meraviglia del nuovo cartellone. Seconda stagione teatrale, inserita nel Sistema Cultura, a cura di Reverse Agency, Associazione culturale under35 con la mission di rendere efficiente, attraverso passione e competenza, la gestione tecnica, artistica e della comunicazione di contenitori culturali. Anche il cartellone 2016/2017, come il precedente, gode della co-direzione artistica di Claudia Spoto, direttrice del Teatro Colosseo, con Alessio e Fabio Boasi, fondatori di Reverse e direttori artistici del Teatro Superga.

Nella stagione 2015/2016 gli spettacoli in cartellone sono stati complessivamente 34 con un’affluenza totale di 10.594 persone. L’incremento di pubblico rispetto alla precedente stagione, con diversa gestione, è stato del 40%: questo dato permette di considerare in positiva controtendenza il primo anno della direzione Reverse.

——-

IL VISUAL DELLA STAGIONE 2016/2017

«A battesimo di un’epoca anticipata da Karel Čapek, il TSN ha scelto come madrina un Ginoide. Ispirato dall’University College di Londra e dal Politecnico di Zurigo, fautori del connubio tra arte, movimento e robotica, il TSN dà il benvenuto a ciò che un tempo si riteneva futuro e che ora è imminente. La stagione del Teatro Superga esplora la realtà attraverso percorsi onirici e surreali, racconta le prospettive visionarie in modo sorprendentemente consapevole e lucido.  Madrina d’eccezione ne è l’Arte, capace di destare dal torpore quotidiano anche coloro che si ritenevano indenni all’emozione, attraverso modernità e tradizione. Il TSN dà il benvenuto al sogno, perchè il futuro prossimo è arrivato e merita un applauso.» così Christian Torelli, direttore della comunicazione di Reverse, descrive il nuovo visual della stagione teatrale.

——-

I TITOLI DEL CARTELLONE 2016/2017

Da ottobre 2016 sul palcoscenico del teatro di Piazza Macario diventeranno realtà 35 sogni, spettacoli di molteplici generi, dalla prosa alla musica, dal balletto al nouveau cirque, che affiancheranno nel cartellone di 15 titoli, 4 performance di Teatro di Piccolo Formato (TPF), 4 di Teatro Ragazzi, 7 matinée per gli studenti delle scuole con spettacoli in lingua inglese, 4 concerti di Lirica e 1 concerto di chiusura nella primavera 2017 presso la Palazzina di Caccia.

La rassegna TPF, Teatro di Piccolo Formato, a inizio ottobre aprirà idealmente la stagione con quattro appuntamenti dedicati a un numero limitato di spettatori. TPF non è un teatro ridimensionato, ma un’altra dimensione di teatro, condivisa ed emotivamente coinvolgente che proporrà performance di giovani artisti.

Il pianista Federico Albanese, talento acclamato a livello internazionale, il 2 ottobre in “Federico Albanese meets Grierson” eseguirà dal vivo i brani del suo nuovo album “The Blue Hour” sul fund visual “Drifters” di John Grierson, in una serata esclusiva in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema di Torino e Todays Festival.

Seguiranno tre drammaturgie contemporanee originali: “Rosso di Syria. La guerra che non si vede” (9 ottobre) della Compagnia Terra Vergine, riflessione sulla situazione curda-siriana attraverso gli occhi di tre donne; “Ti lascio perché ho finito l’ossitocina” (15 ottobre) monologo brillante di e con Giulia Pont; “Eroi / Atto I” (22 ottobre) con Marco Luciano, piéce liberamente tratta da Sartre sul mito di Erostrato, eroe negativo.

La stagione entrerà nel vivo con Paolo Rossi e i Virtuosi del Carso in RossinTesta” (29 ottobre), il nuovo spettacolo dedicato alla produzione musicale di Gianmaria Testa, con il coordinamento scenico di Paola Farinetti.

A novembre, come da tradizione, ci saranno due concerti (11 e 14 novembre) del concorso internazionale di musica intitolato a Marco Fiorindo, musicista nichelinese scomparso prematuramente: il presidente di giuria della XVI edizione, dedicata al clarinetto, sarà Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S.Cecilia.

Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi interpreteranno Nudi e Crudi” (19 novembre) con la regia di Serena Sinigaglia, una commedia in puro stile british sulla difficile ricerca della felicità all’interno del cambiamento.

Da 33 anni sulle scene italiane arriverà anche a Nichelino, in esclusiva regionale, “Rumori fuori scena” (27 novembre) di Attori&Tecnici, compagnia del Teatro Vittoria di Roma che, grazie all’intuizione di Attilio Corsini, ha portato in Italia questo testo cult di di Frayn. Tutte le altre versioni sono imitazioni.

Sabina Guzzanti, raffinata rappresentante della satira italiana, con “Come ne venimmo fuori” (3 dicembre) proporrà un monologo che, attraverso una sorta di straniamento, racconta la nostra epoca dalla distanza di un futuro sereno, in cui il denaro non è più un fine.

Direttamente dal Fringe Festival di Edimburgo, Familie Flöz presenterà in esclusiva regionale “Teatro Delusio” (10 dicembre), piéce ricca di meraviglia, tecnica e bravura, che racconta le vicende di tre tecnici nel backstage di un teatro attraverso il sapiente uso delle maschere tipiche dell’ensemble berlinese.

Una nuova versione della “Turandot, principessa Falena” (15 dicembre) di Puccini porterà la tanto gradita opera lirica a Nichelino: un progetto di AsLico, che festeggia Il 20esimo compleanno di Opera Domani, format pioniere dell’educazione all’Opera per i piccoli, che hanno la possibilità di diventare veri e propri protagonisti dello spettacolo.

Harlem Gospel Choir tornerà per il consueto appuntamento prenatalizio con il concerto “Homage to Adele” (17 dicembre) dedicato al repertorio della celebre cantante Adele a cui saranno affiancati successi del gospel come “Amazing Grace” e “Oh Happy Days”.

Il 2017 inizierà con quattro spettacoli per tutta la famiglia, programmati nei pomeriggi domenicali di gennaio e febbraio, in collaborazione con O.P.S Officine per la scena e Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani: “Il Re Pescatore” (8 gennaio), “Alice nel Pese delle Meraviglie” (15 gennaio), “Hansel e Gretel” (22 gennaio) e “Robin Hood” (19 febbraio).

Altro gradito ritorno saranno i tutù del Balletto di Mosca “La Classique” ne “La Bella Addormentata” (17 gennaio) ricostruzione filologica della danza accademica russa dell’opera dedicata al mondo delle fiabe di Perrault, composta da Čajkovskij con le coreografie di Petipa.

Gli Oblivion in “The Human Jukebox” (29 gennaio) con la consulenza registica Giorgio Gallione creeranno uno Spotify vivente, costruendo la scaletta della serata in base alle richieste del pubblico tra mash-up, parodie e duetti impossibili da Morandi ai Queen.

Direttamente da Virgin Radio, Massimo Cotto proporrà il suo “Rock Bazar” (18 febbraio) in cui ripercorrerà la storia del rock, attraverso centinaia di aneddoti esilaranti e brani celebri eseguiti dal vivo da Cristina Donà.

Il «teatro della carezza» di Daniele Finzi Pasca, collaboratore svizzero del Cirque du Soleil, si potrà vedere in “Bianco su Bianco” (26 febbraio) in cui due clown, con delicatezza, accompagnano per mano il pubblico in un mondo surreale nel terreno della memoria e delle emozioni, seminato dalla semplicità di piccole sorprese.

1) Serena Dandini sarà in scena in “Serendipity” (9 marzo), tra comicità irriverente e riflessioni semi-serie, la sua carriera e il destino del genere femminile nel nostro Paese, spalleggiata dagli interventi comici di Germana Pasquero.

 

2) Silvio Orlando e Vittoria Belvedere ne “La Scuola” (12 marzo) tratteggeranno quel celebre dipinto della scuola italiana scritto da Starnone e diretto da Lucchetti, con il medesimo cast del film del ’95, antesignano del filone scolastico.

Gioele Dix dirige Enzo Iacchetti e Giobbe Covatta in “Matti da slegare” (8 aprile) in cui rappresenteranno il tema della malattia mentale senza retorica, in una commedia brillante, ritratto di vita e amicizia, in cui l’arte e l’amore diventano strumenti di guarigione verso un’esistenza piena e felice.

Nel Salone d’Onore della Palazzina di Caccia verranno organizzati quattro concerti tematici con le più famose arie delle Opere liriche italiane.

L’evento conclusivo della stagione sarà nella primavera 2017 sempre presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi, come è stato a maggio 2016 con il concerto di Stefano Bollani.

——-

GREEN DAY’S AMERICAN IDIOT

È con orgoglio che annunciamo la partecipazione di Reverse Agency nella produzione nazionale del nuovo musical American Idiot” con le musiche del concept album campione d’incassi dei Green Day, insieme a Fondazione Teatro Coccia e STM – Scuola di Teatro Musicale di Novara. Il primo musical punk in Italia, terzo Paese al mondo a produrre questo spettacolo, vincitore di due Tony Award® e del Grammy come Best Musical Show Album, sarà in scena in anteprima nazionale al Teatro Coccia di Novara il 21 e 22 gennaio 2017 e debutterà per tre settimane al Teatro della Luna di Assago, Milano, dal 26 gennaio al 12 febbraio 2017.

——-

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2016/2017

Dal 14 settembre è possibile sottoscrivere nuovi abbonamenti, anche con bonifico bancario.

Gli abbonamenti proposti sono:

ABBONAMENTO MACARIO a 7 spettacoli definiti: si mantiene la stessa poltrona in ogni titolo con riduzione di prezzo totale sui singoli biglietti del 25 %

ABBONAMENTO SUPERCINQUE a 5 spettacoli: comprende “Bianco su Bianco”, a cui aggiungere 4 spettacoli a vostra scelta. Il prezzo totale varia in base agli spettacoli scelti, con riduzione sul prezzo intero di ciascun biglietto del 20 %

ABBONAMENTO SUPERNOVE a 9 spettacoli: comprende “Teatro Delusio” e “Bianco su Bianco”, a cui aggiungere 7 spettacoli a scelta. Il prezzo totale varia in base agli spettacoli scelti, con riduzione sul prezzo intero di ciascun biglietto del 20 %

Biglietti per tutti gli spettacoli in cartellone in vendita dal 22 settembre alla biglietteria del teatro, con carta di credito su www.teatrosuperga.it e nel circuito Ticketone.

Per tutti gli spettacoli in cartellone sono stati riservati 30 biglietti a 10 € per i ragazzi under18 residenti a Nichelino che presenteranno al momento dell’acquisto un documento d’identità che attesti residenze e età.

——-

NUOVO ORARIO DI BIGLIETTERIA: dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00 e i giorni di spettacolo a partire dalle ore 18.00

——-

TEATRO SUPERGA | Via Superga, 44 – 10042 Nichelino (TO)

011.6279789 | biglietteria@teatrosuperga.it | www.teatrosuperga.it

LEAVE A REPLY