Teatro Ventidio Basso (Ascoli Piceno): ecco la nuova stagione 2016/2017

0
2099
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoSi rinnova l’appuntamento con la grande prosa al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno con un cartellone di otto titoli per sedici sere di spettacolo, da ottobre ad aprile su iniziativa del Comune di Ascoli Piceno con l’AMAT e con il contributo di Regione Marche, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Bim Tronto e Piceno Gas Vendita. La stagione del Ventidio Basso da dicembre si arricchirà delle altre sezioni che compongono la ricca offerta teatrale, contemporaneo, musiche e ragazzi di cui a breve saranno resi noti i dettagli.

Il primo spettacolo in programma il 18 e 19 ottobre è Vacanze romane, la commedia musicale più romantica di tutti i tempi, che vede protagonisti Serena Autieri e Paolo Conticini diretti da Luigi Russo. Tratto dal pluripremiato film diretto da William Wyler e interpretato da due leggende del cinema come Audrey Hepburn e Gregory Peck, questo meraviglioso affresco di Roma, che generosa e sognante riemerge dalla guerra, è l’ultima testimonianza teatrale del monumentale sodalizio artistico tra Pietro Garinei e Armando Trovajoli.

Il noto e amato romanzo di Gustave Flaubert Madame Bovary trova la via della scena il 26 e 27 novembre nella riscrittura di Letizia Russo per l’allestimento diretto da Andrea Baracco con protagonista un eccellente gruppo di attori capitanati dalla talentuosa Lucia Lavia nel ruolo della protagonista con Woody Neri, Gabriele Portoghese, Mauro Conte, Laurence Mazzoni, Roberta Zanardo, Elisa Di Eusanio, Xhuljo Petushi.

Beniamino di tanto pubblico femminile, uomo di spettacolo e di cinema Gabriel Garko incontra il teatro in Odio Amleto, divertente commedia di Paul Rudnick in programma al Ventidio Basso il 9 e 10 dicembre che lo vede insieme ad attori di grande maestria come Ugo Pagliai e Paola Gassman diretti dalla regia di Alessandro Benvenuti. Lo spettacolo porta in scena la storia di una star del piccolo schermo che, per rifarsi un look da attore impegnato, accetta di interpretare il personaggio shakespeariano in palcoscenico.

Sempre a dicembre, il 20 e 21, la stagione prosegue con Il malato immaginario, capolavoro di Molière nell’allestimento diretto da Andrée Ruth Shammah ed interpretato da Gioele Dix che incarna con intelligenza e ironia gli eterni impulsi di angoscia e solitudine dell’uomo. Accanto a lui Anna Della Rosa, giovane ma affermata attrice di prosa con Toni Servillo e Massimo Popolizio, già nel cast de La grande bellezza di Paolo Sorrentino e qui nei panni di una servetta capace di amare il padrone nonostante gli alterni umori, le angherie e le invettive.

Il nuovo anno a teatro si apre il 7 e 8 gennaio con Camera con vista, per la prima volta sui palcoscenici italiani dal romanzo di E.M. Forster. A portare in scena la celebre storia che al cinema fu affidata al film di James Ivory vincitore di tre premi Oscar è il regista Stefano Artissunch – “di casa” ad Ascoli Piceno come la produzione dello spettacolo, Synergie Teatrali, in collaborazione con Teatro De Gli Incamminati -, regista e protagonista della piéce con Paola Quattrini, Selvaggia Quattrini ed Evelina Nazzari.

La stagione prosegue il 21 e 22 gennaio con la danza. Una delle compagnie hip hop tra le più titolate al mondo, Pockemon Crew rende un appassionato omaggio al cinema musicale con Silence on Tourne / Ciak si gira. L’irrefrenabile energia del gruppo guidato da Riyad Fhgani, nato alla fine degli anni Novanta nel piazzale davanti all’Opera di Lione, continua a imporsi nei maggiori contesti internazionali e a girare il mondo con un successo travolgente. Inventivi e passionali, con questa loro creazione i Pockemon Crew esplorano due mondi che li appassionano: il cinema e l’origine di certi movimenti della danza hip-hop.

Ancora prosa l’11 e 12 febbraio con uno dei grandi classici del teatro di tutti i tempi, Il berretto a sonagli di Luigi Pirandello nell’interpretazione offerta da Sebastiano Lo Monaco che firma anche la regia. “Una commedia nata e non scritta, così Pirandello ha definito il suo Berretto. Su questo pensiero – si legge nelle note di regia – ho costruito la mia regia: viva e non scritta. Tutti gli attori in questo spettacolo hanno cercato di essere personaggi vivi e veri, più di noi che respiriamo, alternando pianto e riso”.

Commedia musicale divertente e frizzante Serial killer per signora conclude la stagione il 18 e 19 aprile. Protagonisti ne sono due amatisismi attori come Gianluca Guidi, che firma anche la regia, e Giampiero Ingrassia. “Nel caso di Serial Killer per Signora si tratta di un ritorno sulla scena del delitto. Era il 2001 – afferma Gianluca Guidi – quando ho diretto questo spettacolo. Fu un’esperienza felice, piacque tantissimo. A distanza di quindici anni ne curo una seconda edizione e spero nel medesimo esito”.

Dal 6 ottobre vendita nuovi abbonamenti presso Biglietteria del Teatro (0736 298770), dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30.

——–

ABBONAMENTI [8 spettacoli]

da sabato 24 settembre a sabato 1 ottobre

diritto di prelazione riservato agli abbonati della passata stagione teatrale

con conferma turno e posto

da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre

diritto di prelazione riservato agli abbonati della passata stagione teatrale

con possibilità di cambio turno e/o posto

da giovedì 6 ottobre

nuovi abbonamenti

Biglietteria del Teatro 0736 298770

in campagna abbonamenti dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30

platea e palco centrale di I e II ordine 200 euro

palco laterale I e II ordine, palco centrale III ordine 165 euro

palco laterale III ordine, palco IV ordine 136 euro

speciale studenti* 100 euro

——–

BIGLIETTI

da giovedì 13 ottobre

vendita biglietti per lo spettacolo Vacanze romane

da giovedì 20 ottobre

vendita biglietti per tutti gli spettacoli di prosa

Biglietteria del Teatro 0736 298770 per la vendita biglietti

dal martedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30

nei giorni di spettacolo il botteghino del teatro, inoltre,

sarà aperto nei 45 minuti precedenti l’inizio della rappresentazione

platea e palco centrale I e II ordine 28 euro ridotto 23 euro

palco laterale I e II ordine, palco centrale III ordine 23 euro ridotto 19 euro

palco laterale III ordine, palco IV ordine 19 euro ridotto 16 euro

loggione 14 euro ridotto 11 euro

speciale studenti* 14 euro

riduzione valida fino a 25 anni e oltre 65 anni.

per lo spettacolo Ciak si Gira / Silence on Tourne riduzione valida anche per iscritti scuole danza

* riservato agli studenti delle scuole medie superiori e universitari, nei posti di palco laterale III e IV ordine

——–

INIZIO SPETTACOLI

feriali ore 20.30 – domenica ore 17.30

——–

INFORMAZIONI

Biglietteria del Teatro

0736 298770

www.ilteatroventidiobasso.it

AMAT

071 2072439

www.amatmarche.net

Call Center

071 2133600

LEAVE A REPLY