Omaggio a Bruno Dumont e “P’tit Quinquin” in anteprima

Dal 14 al 25 novembre allo Spazio Oberdan, Milano

0
406
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIn anteprima P’tit Quinquin di Bruno Dumont, film mai distribuito di uno dei più interessanti autori europei contemporanei. P’tit Quinquin è un bellissimo lungometraggio sull’infanzia, un’avventura registica e interpretativa che cattura la tragicommedia dell’essere ragazzi e del guardare un mondo, quello degli adulti, goffo e grottesco. Dumont punteggia la commedia di dramma, prendendo sul serio entrambi i registri. Tra Epstein e David Lynch, passando per il feuilleton di Feuillade. Insomma, un’opera spiazzante e irresistibile, come un funerale durante il quale non si può fare a meno di ridere fino alle lacrime.

A corredo di P’tit Quinquin, proponiamo altri tre titoli firmati da Bruno Dumont, in omaggio alla sua arte registica: Ma Loute (2016), una storia d’amore poliziesca che non tralascia vene comiche ambientata in Normandia nel 1910, con protagonisti star insuperabili come Fabrice Luchini, Juliette Binoche e Valeria Bruni Tedeschi; L’umanità (1999), presentato in concorso al 52esimo Festival di Cannes, dove David Cronenberg lo ha premiato con il Grand Prix, è un film essenziale per avvicinarsi al “nuovo cinema mistico” di cui Dumont è stato, a tutti gli effetti, un precursore; L’età inquieta (1997), esordio cinematografico di Dumont, un’opera estrema che narra le vite senza speranza di giovani delle Fiandre, Camera d’oro a Cannes 1997.

——

CALENDARIO

Lunedì 14 novembre h 21.15 / Martedì 15 novembre h 17 / Lunedì 21 novembre h 21.15

P’tit Quinquin (Parte prima) – Anteprima

R. e sc.: B. Dumont. Int.: Alane Delhaie, Lucy Caron, Bernard Pruvost, Philippe Jore. Francia, 2014, 100’.

La polizia è chiamata a indagare su una serie di bizzarri crimini che stanno avendo luogo nella periferia di una piccola città nel nord della Francia e su una banda di giovani scapestrati guidati da P’tit Quinquin e dalla sua amata Eve.

——

Mercoledì 16 novembre h 21.15 / Lunedì 21 novembre h 16.45 / Venerdì 25 novembre h 21.15

P’tit Quinquin (Parte seconda) Anteprima

R. e sc.: B. Dumont. Int.: Alane Delhaie, Lucy caron, Bernard Pruvost, Philippe Jore. Francia, 2014, 100’.

Continuano le avventure della banda di giovani delinquenti guidati da P’tit Quinquin e dalla sua amata Eve. nella periferia di una piccola città nel nord della Francia.

——

Lunedì 14 novembre h 16.15 / Mercoledì 23 novembre h 17.30

L’umanità

R. e sc.: B. Dumont. Int.: Emmanuelle Schotte, Séverine Caneele, Philippe Tullier. Francia, 1999, col., 148’.

Il tenente di polizia De Winter è segretamente innamorato della sua vicina di casa, Domino, fidanzata con Joseph, che guida gli scuolabus. Incaricato di una sordida indagine, il poliziotto cede alla disperazione.

——

Martedì 15 novembre h 19 / Martedì 22 novembre h 17

L’età inquieta

R. e sc.: B. Dumont. Int.: David Douche, Marjorie Cottreel, Geneviève Cottreel. Francia, 1997, col., 96’.

Adolescenti della provincia francese (Fiandre, nel nord) allo sbando. Giornate tutte uguali, niente da fare, corse in motorino su e giù per il paese. Come topi in gabbia. Ma la noia e la tensione devono pur sfogarsi da qualche parte e la scorciatoia sarà come sempre la violenza, di cui farà le spese un giovane beur.

——

Martedì 22 novembre h 21.15 / Giovedì 24 novembre h 16.30 / Venerdì 25 novembre h 18.45

Ma Loute

R.: B. Dumont. Sc.: B. Dumont, Virginie Barbay. Int.: Fabrice Luchini, Juliette Binoche, Valeria Bruni Tedeschi. Fr./Ger./ 2016, 122’.

Estate 1910, baia di Slack nella Francia del Nord. Alcune misteriose sparizioni stanno sconvolgendo la regione mentre l’improbabile ispettore Machin e il suo assistente, il sagace Malfoy, conducono maldestramente le indagini. I due si ritroveranno loro malgrado nel mezzo di una bizzarra storia d’amore tra Ma Loute, figlio maggiore di una famiglia di pescatori dalle abitudini particolari, e Billie van Peteghem, la più giovane discendente di una famiglia di ricchi borghesi decaduti di Lille.

——

MODALITÀ D’INGRESSO

Biglietto d’ingresso intero: € 7,50

Biglietto d’ingresso ridotto con Cinetessera: € 5,50

Cinetessera annuale: € 10,00.

I biglietti possono essere acquistati in prevendita alla cassa di Spazio Oberdan da una settimana prima dell’evento nei giorni e negli orari di apertura della biglietteria.

LEAVE A REPLY