Sister Act, il musical

In scena al Teatro Arcimboldi di Milano fino al 27 novembre 2016

0
493
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Lorenza Daverio
Foto di Lorenza Daverio

Sister Act – il musical, tratto dall’omonimo film di Joseph Howard con l’indimenticabile Whoopi Goldberg, è uno spettacolo irriverente, costruito con un ritmo incalzante, che combina il sacro e il profano, la personalità esuberante della protagonista e la vita frugale del convento, la disco music e le ballate, in un corto circuito di piacevole divertimento.

Questa produzione, in scena al Teatro Arcimboldi, è assolutamente da non perdere, per almeno 3 motivi: il primo è la personalità vocale di Bella Martin, che interpreta il ruolo della protagonista Deloris Van Cartier, il secondo sono le musiche di Alan Menker, che ci riportano ai ritmi travolgenti e ballabili della disco music anni ’70, il terzo è che l’intero cast era davvero in sintonia, soprattutto nei momenti corali, come raramente – purtroppo – capita di vedere in Italia.

Anche Suor Cristina, nella parte di Suor Maria Roberta, si è rivelata non solo perfetta nei pezzi cantati, ma una vera sorpresa nella sua interpretazione del ruolo, offrendo al pubblico una performance davvero degna di nota.

La protagonista, Bella Martin, è stata genuinamente divertente – anche se forse ha peccato nell’interpretazione, che a tratti sembrava un po’ forzata – e perfettamente a suo agio in tutte le parti cantate e ballate, sfoderando una potenza vocale invidiabile ma colorita, senza perdersi nei tecnicismi, ma regalandosi al pubblico con autentico trasporto.

Notevole anche l’interpretazione di Jacqueline Maria Ferry, nel ruolo della Madre Superiora, soprattutto dal punto di vista vocale, con dei passaggi di registro molto difficili eseguiti sempre con piena padronanza dei fiati e dei colori.

Bravi anche gli interpreti maschili: particolarmente riuscito il Curtis di Felice Casciano e il trio Silvano Torrieri Joey, Vincenzo Leone De Niro e Renato Crudo – TJ. Non ha convinto del tutto Marco Trespioli nel ruolo di Eddie Souther, soprattutto a causa di qualche difficoltà con l’intonazione.

Peccato per l’assenza di un’orchestra dal vivo e per l’amplificazione non proprio eccellente che spesso rendeva impossibile la comprensione del libretto. Nonostante questo, le traduzioni di Franco Travaglio compiono il loro dovere, anche se sono state aggiunte (non sappiamo se riprese dalla versione inglese e italianizzate o aggiunte tout court) una serie di battute da avanspettacolo che forse potevano essere tranquillamente tenute come riserva per una serata al bar con gli amici.

Le scene di Gabriele Moreschi sono colorate e perfettamente in linea con la trama, anche se il continuo uso delle quinte per i cambi scena, che hanno relegato spesso gli attori a bordo palco, con alle spalle solo un muro dipinto, è stato forse un po’ eccessivo.

Una menzione speciale la meritano i costumi di Carla Accoramboni, colorati e divertenti, soprattutto nelle parti in cui le suore si esibiscono ricoperte di lustrini, creando un gioco di luci in movimento davvero notevole.

A fine spettacolo applausi scroscianti e urla di entusiasmo da parte di un teatro quasi al completo.

La recensione si riferisce allo spettacolo del 17 Novembre 2016

——-

Sister Act, il musical

Musiche ALAN MENKEN

Liriche GLENN SLATER

Testi CHERI STEINKELLNER e BILL STEINKELLNER

Dialoghi aggiunti DOUGLAS CARTER BEANE

Basato sul film Touchstone Picture “Sister Act” scritto da Joseph Howard

Traduzione e liriche italiane FRANCO TRAVAGLIO

Scene GABRIELE MORESCHI

Costumi CARLA ACCORAMBONI

Direzione musicale STEFANO BRONDI

Coreografie RITA PIVANO

Disegno luci VALERIO TIBERI

Disegno suono EMANUELE CARLUCCI

Regia SAVERIO MARCONI

BELIA MARTIN nel ruolo di Deloris Van Cartier

e con la partecipazione di PINO STRABIOLI nel ruolo di Monsignor O’Hara

SUOR CRISTINA nel ruolo di Suor Maria Roberta

JACQUELINE MARIA FERRY nel ruolo della Madre Superiora

Felice Casciano: Curtis

Marco Trespioli: Eddie

Claudia Campolongo: Suor Maria Lazzara

Manuela Tasciotti: Suor Maria Patrizia

Silvano Torrieri: Joey

Vincenzo Leone: De Niro

Renato Crudo: TJ

Brian Boccuni – Giancarlo Capito – Giulia Dascoli – Jessica Francesca Lorusso – David Marzi Marzia Molinelli – Valentina Naselli – Elena Nieri – Rosa Odierna – Marco Pasquini – Helen Tesfazghi  

LEAVE A REPLY