The Other Theatre – Il teatro versatile e fuori copione

Nasce a Firenze un concept innovativo all’interno di alcuni degli spazi più antichi e straordinari del Teatro Nazionale della Toscana

0
311
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Filippo Manzini
Foto di Filippo Manzini

Aggiungere emozione a un evento, attraversare spazi ricchi di storia e cultura, camminare su palcoscenici mitici, costruire valore insieme: questo propone la Fondazione Teatro della Toscana attraverso The Other Theatre, la realtà dedicata al marketing esperienziale e relazionale che apre la porta del teatro a collaborazioni di eccellenza e innovazione.

Gli spazi sono quelli dei teatri storici della Fondazione Teatro della Toscana, oggi teatro nazionale, spazi che hanno mantenuto negli anni un legame indissolubile con la città ma che oggi guardano avanti nel segno dell’innovazione e lanciano una nuova sfida parallela all’attività permanente.

Una sfida che passa anche da un certo eclettismo di linguaggi, mezzi ed espressioni artistiche per repertori inediti e appuntamenti non convenzionali.

Si tratta di un nuovo palinsesto di iniziative che nascono dentro il teatro perché il teatro gli aggiunge valore, progetti in un certo senso “site specific” che leggono in chiave personalizzata quei luoghi e la loro identità.

Nasce in questo senso una nuovo “brand” culturale imperniato sul binomio “impresa e teatro”, “food e teatro”, “turismo e teatro” e che soprattutto fa dialogare tra loro questi ambiti diversi. Eventi che più che usare lo spazio offerto dal Teatro della Toscana lo interpretano.

Una Factory creativa ed aperta di nuova generazione per un teatro vivo che intercetta nuovi format e propone nuovi stili di fruizione offrendosi anche come luogo di incontro e confronto e aprendosi alla società civile, alle aziende, come palcoscenico privilegiato per progetti di comunicazione, eventi d’alta gamma, entertainment nel turismo.

The Other Theater è anche una sorta di “think tank”, una piattaforma per produrre insieme, individuando collaborazioni d’eccellenza e strategie progettuali per esperienze volte a creare quell’emozione in più beneficiando di una cultura teatrale versatile all’interno di spazi dalla forte valenza museale oppure portando il teatro fuori dalle sue mura per incontrare le aziende nei loro spazi.

Un Teatro che comunica con un doppio registro entro l’orizzonte di una città culla delle arti che sta vivendo una rinnovata, vibrante stagione in una cornice cosmopolita e contemporanea. Una città patrimonio mondiale eppure ancora con luoghi percepiti come una scoperta. Luoghi di una bellezza segreta ed esclusiva come i suoi teatri.

Doppio registro perché da una parte si tratta di un teatro che per la prima volta si racconta, si mostra aprendo le porte alla cittadinanza così come ai viaggiatori alla ricerca di esperienze da condividere e di emozioni. Ma dall’altra è anche un teatro che diventa location “esclusiva” e mette in cantiere progetti e prodotti innovativi concedendo gli spazi più affascinanti ad istituzioni, aziende leader, consorzi, istituti di ricerca. Location esclusive, assolutamente timeless, in grado di soddisfare le nuove tendenze di consumo culturale come di convivialità, di lifestyle e di viaggio.

The Other Theater infatti è “l’altro teatro”, il teatro che quando si spengono le luci della ribalta si propone come espressione diversa di un genius loci sinergico ad una città straordinaria come Firenze, capitale culturale internazionale, luogo nel quale eccellenza artistica e creatività sono fuse in una dimensione storica e architettonica di assoluta unicità e dalla forte seduzione.

———-

Alcune delle location della Fondazione Teatro della Toscana – Teatro nazionale

TEATO DELLA PERGOLA

Il Teatro storico di Firenze ed uno dei più antichi e ricchi di storia d’Europa (oltre 350 anni di storia), primo grande esempio di teatro allitaliana.

L’atmosfera che si respira qui è quella dell’arte e della bellezza, un’atmosfera rarefatta senza tempo. Un backstage di straordinario fascino.

***

TEATRO NICCOLINI

Un piccolo gioiello di grande interesse storico ed architettonico a due passi dal Duomo di Firenze.

Costruito addirittura nel 1650 è l’unico esempio in Europa con la sala principale al primo piano dell’edificio.

———

Alcune delle attività per il pubblico

Le attività d’Atelier – Il progetto artistico si fonde con la tradizione artigianale

Laboratori teatrali all’interno di spazi che sono il cuore produttivo del teatro, dove si realizzano le scene, i costumi e tutti gli elementi di scena.

Il Teatro segreto – Visite guidate su prenotazione

Il pubblico potrà entrare e fare una serie di esperienze multidisciplinari laddove scenografi, falegnami, carpentieri, tecnici delle luci, pittori, sarte, costumisti danno forma all’idea scenica.

———

Alcune delle aziende partner

Amedei Tuscany – il cioccolato

Ferrari Trento 1902 – le bollicine

Urbani Tartufi – i tartufi

Guido Guidi Ricevimenti – l’arte della tavola

Florence Convention & Visitors Bureau – l’accoglienza

———

Alcune delle produzioni

Dante Inferno

Esperienza audiovisiva multimediale

LEAVE A REPLY