Animalisanti

Dal 15 al 18 dicembre allo Spazio Banterle, Milano

0
278
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Federico Buscarino
Foto di Federico Buscarino

di Gabriele Allevi e Nicola Cremonesi

con Ferruccio Filipazzi

musiche dal vivo Luca Rassu

elementi di scenografia Marco Muzzolon

regia Paolo Bignamini

produzione Teatro de Gli Incamminati – deSidera Festival

———

A ogni santo il suo «animale». Se ci sono tanti animali nella vita degli uomini, ce ne sono altrettanti nella vita dei santi. Finzione o realtà, leggenda o fantasia, le pagine ingiallite che narrano delle imprese dei santi sono popolate da animali dalle più svariate connotazioni e peculiarità, che non mettono mai in ombra le doti di santità di colui che li incontra nel proprio cammino, ma semmai le esaltano.

L’elenco di santi la cui biografia si lega agli animali è lunghissima: dal più popolare Francesco d’Assisi, alle prese con il feroce lupo di Gubbio che infestava in modo preoccupante i boschi nel Medioevo al meno noto san Romedio che sarebbe riuscito ad ammansire un orso dopo che questi gli aveva divorato il cavallo. E poi sant’Antonio abate e il porcellino, san Rocco e il cane, sant’Antonio di Padova e i pesci (ma anche la mula), san Serafino di Sarov e un altro orso, san Girolamo e il leone, sant’Agnese e l’agnellino, sant’Eustachio e il cervo. Ma anche Elia e il corvo, Giona e la balena, Baalam e l’asina…

Tante storie da raccontare e ascoltare grazie all’ironia di un narratore d’eccellenza come Ferruccio Filipazzi che, con l’accompagnamento dei molteplici strumenti musicali di Luca Rassu, narra al pubblico le storie di santi da un punto di vista speciale.

Sul Monte Ararat assistiamo ad un nuovo raduno di tutti gli animali dopo quello biblico dell’arca. Questa volta Dio viole sapere se l’uomo si è preso cura di loro secondo le promesse. Ma ahimè si scatena un coro di lamentele. Possibile che nessun uomo si sia dimostrato all’altezza del compito che Dio gli ha affidato dopo il diluvio? Ecco allora sfilare alcuni testimoni che hanno avuto a che fare con uomini speciali, che li hanno saputi capire e amare…. E così può splendere di nuovo l’arcobaleno dell’alleanza.

Lo spettacolo è indicato per un pubblico di famiglie e da eseguirsi in un luogo che favorisce la concentrazione.

———-

INFO:

ORARI SPETTACOLI

Giovedì – sabato ore 20.30

Domenica ore 17.00

———-

PREZZI BIGLIETTI

Biglietto intero 20,00 euro

Ridotto (over 65/under 26) 16,00 euro

Convenzionati 13,00 euro

———-

DOVE ACQUISTARE

Online su www.vivaticket.it

In tutti i punti vendita Vivaticket

Presso Spazio Banterle negli orari di biglietteria: giovedì-sabato 18.00-20.30 / domenica 15.00-17.00

———-

PRENOTAZIONI

Scrivendo una mail a biglietteria@incamminati.it

Telefonando al numero 3482656879, in orario di apertura biglietteria.

I biglietti prenotati e non ancora pagati devono essere ritirati entro un’ora dall’inizio dello spettacolo.

———-

CONTATTI

Spazio Banterle (Centro Culturale di Milano – Corsia dei Servi, 4)

M1 (San Babila) – M1, M3 (Duomo)

Bus 54, 60, 61, 73, 84

Tram 15, 23

LEAVE A REPLY