Cineteca70: 1947-2017 i primi 70 anni della Cineteca di Milano

Da gennaio a dicembre 2017 al MIC - Museo Interattivo del Cinema, Milano

0
471
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Da gennaio a dicembre 2017 si svolgerà Cineteca70, l’evento celebrativo per i primi 70 anni di Fondazione Cineteca Italiana (1947 – 2017), la prima Cineteca d’Italia, fondata da Luigi Comencini e Alberto Lattuada nel 1947.

L’iniziativa è organizzata da Fondazione Cineteca Italiana in collaborazione con MIBACT – Direzione Generale Cinema e Comune di Milano, con il Patrocinio di Regione Lombardia e sostenuta da SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori. Tantissime le iniziative, fra cui varie rassegne cinematografiche.

——

1947: 14 film d’archivio

Dal 10 al 28 gennaio

MIC – MUSEO INTERATTIVO DEL CINEMA

Dal 10 al 28 gennaio presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana in occasione dei festeggiamenti per i 70 anni della Cineteca, presenta 1947: 14 FILM D’ARCHIVIO: durante tutto l’anno ogni mese saranno proposti i migliori film d’archivio realizzati nel settimo anno di ogni decennio, un utile e speriamo avvincente ripasso della nostra storia recente e meno, dove il film si mostra nella sua duplice natura di opera d’arte e di documento storico, testimonianza del proprio tempo. Ai lungometraggi saranno affiancati documentari che raccontano la società del 1947 e cortometraggi d’animazione.

I film in programma: La signora di Shanghai di Orson Welles, La donna della spiaggia di Jean Renoir, Il caso Paradine di Alfred Hitchcock, Il diavolo in corpo di Claude Autant-Lara, Il vento m’ha cantato una canzone di Camillo Mastrocinque, Forza bruta di Jules Dassin, Il silenzio è d’oro di René Clair, Notte senza fine di Raoul Walsh, Gli uomini sono nemici di Ettore Giannini, Monsieur Verdoux di Charles Chaplin, Legittima difesa di Henri-Georges Coluzot, Le catene della colpa di Jacques Tourneur, Il miracolo della 34ª Strada di George Seaton e Il pirata di Vincente Minnelli.

Fra i film d’animazione che precedono i lungometraggi, da segnalare un vero e proprio gioiello: Lalla, piccola Lalla, primo mediometraggio a colori dei fratelli Pagot (1946), autori del pulcino Calimero. Il soggetto del film è tratto dal racconto “Poldo e Paola” scritto da Toni Pagot e illustrato da Nino e pubblicato su “Il Giornalino” tra il 1940 e il 1942, ed è stato presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 1947.

——-

SCHEDE DEI FILM E CALENDARIO

Martedì 10 gennaio
h 17.00 Miss Italia 1947
Italia, 1947, 10’.
Il concorso di Miss Italia 1947 a Stresa.

A seguire
La signora di Shanghai
Orson Welles, USA, 1947, 87’. Con Everett Sloane, Rita Hayworth

Un avventuriero senza prospettive salva una ricca donna da alcuni teppisti e viene quindi assunto come guardaspalle tuttofare e si trova a viaggiare per il mondo su un magnifico jacht.

***

Mercoledì 11 gennaio
h 15.00 La donna della spiaggia
Jean Renoir, USA, 1947, 71’. Con Robert Ryan, Charles Bickford.
Un ufficiale di marina conosce una donna misteriosa, moglie di un pittore cieco, e ne diviene l’amante.


A seguire
Lalla piccola Lalla
Nino Pagot, 1947, 18’
Primo mediometraggio d’animazione italiano a colori.

h 17.00 Il caso Paradine
Alfred Hitchcock, USA, 1947, 125’. Con Gregory Peck, Alida Valli.

Un’affascinante donna viene accusata di aver ucciso il marito, l’avvocato che assume la sua difesa si innamora di lei, mettendo a repentaglio il suo matrimonio e la sua carriera.

***

Giovedì 12 gennaio
h 17.00 Il diavolo in corpo
Claude Autant-Lara, Francia, 1947, 110’. Con Micheline Presle, Gérard Philipe.

Un’infermiera in un ospedale militare conosce fortuitamente un liceale diciassettenne.

***

Venerdì 13 gennaio
h 17.00 Il vento m’ha cantato una canzone
Camillo Mastrocinque, Italia, 1947, 80’. Con Laura Solari, Alberto Sordi.
Radio Sibilla è in difficoltà: lo sponsor, il commendator Torelli, è insoddisfatto delle trasmissioni e minaccia di ritirare i fondi.

***

Sabato 14 gennaio
h 17.00 La Città del Vaticano
Romolo Marcellini, Italia, 1947, 12’
La città del Vaticano vista nei suoi apetti minori: la minuta vita quotidiana degli anni cinquanta che si svolge all’ombra della presenza papale e dell’ininterrotto affluire di fedeli e pellegrini.

A seguire
Forza bruta
Jules Dassin, USA, 1947, 98′. Con Yvonne De Carlo, Burt Lancaster.

In un carcere oppresso dai metodi brutali di un poliziotto avvengono incidenti sempre più gravi e sanguinosi.

***

Martedì 17 gennaio
h 15.00 Il silenzio è d’oro

René Clair, Francia, 1947, 100’ con Maurice Chevalier, François Périer

Un ex attore di varietà datosi al cinema muto s’innamora di una innocente fanciulla provinciale, affidatagli dal padre perché muova i primi passi nella carriera artistica.

***

Mercoledì 18 gennaio
h 17.00 Notte senza fine

Raoul Walsh, USA, 1947, 101′. Con Robert Mitchum, Dean Jagger.

Un giovane reduce della guerra ispano-americana è tormentato da un sogno ricorrente che si rivelerà originare da un ricordo represso.

***

Giovedì 19 gennaio
h 15.00 Gli uomini sono nemici
Ettore Giannini, Francia/Italia, 1947, 108’. Con Andrea Checchi, Valentina Cortese

Durante la seconda guerra mondiale, un uomo accusato di collaborare coi nazisti viene ucciso dai partigiani. La sua amante, per vendicarlo, accetta di diventare una spia al servizio dei tedeschi.

h 17.00 Monsieur Verdoux

Charles Chaplin, USA, 1947, 122’. Con Isobel Elsom, Charles Chaplin.

Per mettere al riparo dalla rovina economica la moglie e il figlio, Verdoux, bancario licenziato, corteggia ricche vedove.

***

Venerdì 20 gennaio
h 17.00 The World Parade
USA, 9’.
Documentario girato sulle Isole Hawaii: musica, balli popolari, spiagge e surf.

A seguire
Legittima difesa
Henri-Georges Coluzot, Francia, 1947, 107′. Con Bernard Blier, Louis Jouvet.

Un uomo geloso dell’incontro tra sua moglie ed un attempato libertino viene accusato del suo omicidio quando questo viene trovato senza vita

***

Sabato 21 gennaio
h 17.00 Ave Maria
Ferdinando Cerchio, Italia, 1947,15’
Documentario in cui pastori percorrono la Via Crucis.

A seguire
Le catene della colpa
Jacques Tourneur, USA, 1947, 88’ con Robert Mitchum, Kirk Douglas

Il gestore di una stazione di servizio sogna una vita tranquilla ma il suo passato lo raggiungerà

***

Giovedì 26 gennaio
h 17.00 Il miracolo della 34ª Strada

George Seaton, USA, 1947, 96’. Con Maureen O’Hara, John Payne.
Un vecchio, in occasione delle feste, viene assunto da un grande magazzino come Babbo Natale. I modi affabili dell’uomo e le sue premure disinteressate verso i piccoli lo fanno presto diventare il loro idolo.

***

Sabato 28 gennaio
h 15.00 L’ultimo Sciuscià
Gibba, Italia, 1947, 15’
La storia d’ un bambino che sopravvive in un angolo di strada vendendo sigarette di contrabbando. A fine giornata, sogna le stelle, verso cui vola in un impeto di gioia.

A seguire
Il pirata

Vincente Minnelli, USA, 1947, 102′. Con Judy Garland, Gene Kelly.
Agli inizi dell’800 in un’isola dei Caraibi una ragazza promessa sposa al Sindaco si innamora di un pirata ma le apparenze si riveleranno ingannevoli.

——–

INFO

info@cinetecamilano.it

www.cinetecamilano.it

T 02 87242114

Cineteca Milano @cinetecamilano

——–

MODALITÀ D’INGRESSO ALLE PROIEZIONI

Biglietto d’ingresso intero: € 5,50

Biglietto ridotto: € 4,00

Biglietto bambino + adulto: € 6,00

LEAVE A REPLY