“Missa Solemnis” di Beethoven a San Paolo fuori le Mura a Roma

Il concerto a ingresso gratuito con l’Orchestra Filarmonica di Malta e il Coro di Santa Cecilia Sabato 17 dicembre alle ore 20

0
353
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoL’Orchestra Filarmonica di Malta, il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e quattro solisti di fama internazionale per un appuntamento speciale, la Missa Solemnis in Re maggiore Op 123  (Kyrie, Gloria, Credo, Sanctus, Agnus Dei) di Beethoven per un concerto a ingresso gratuito che si terrà sabato 17 dicembre (alle ore 20) nella magnifica cornice della Basilica di San Paolo fuori le Mura a Roma.

La bellezza il ruolo salvifico della musica contro i conflitti e come elemento di riconciliazione fra popoli diversi per tradizione, religione e cultura diventa il significato principale di un concerto nato dalla speciale collaborazione della Repubblica di Malta con il Vaticano e che recuperare il senso intrinseco della genesi dell’opera di Beethoven intesa come espressione di umanità, del Divino e della natura che possa indurre alla pace rifiutando la guerra.

Beethoven considerava la sua Messa in re maggiore, impegnativa e maestosa, la sua opera più importante che ha richiesto anni di lavoro prima di essere portata a termine: fu eseguita per la prima volta nella Sala Piccola della Società Filarmonica di San Pietroburgo nel 1824, sotto gli auspici del Principe Nikolai Galitzin, ma in realtà era stata composta in occasione dell’incoronazione del suo amico, studente nonché benefattore l’Arciduca Rodolfo d’Austria, Principe d’Ungheria e Boemia.

Ma il risultato ripagò l’attesa grazie alla musica di una bellezza sublime che stasera rivivrà nella Basilica di San Paolo Fuori Le Mura nell’esecuzione della Malta Philharmonic Orchestra, principale istituzione musicale delle Isole Maltesi fondata nel 1968, e attualmente diretta dal maestro Brian Schembri che conterà sulla presenza di Carmine Lauri primo violino ospite e primo violino della London Symphony Orchestra, del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretto dal maestro Ciro Visco e di quattro solisti di fama internazionale, la soprano Jacquelyn Wagner, il mezzosoprano Eva Vogel, il tenore Daniel Kirch e il basso baritono Gerd Grochowski.

Per assistere al concerto, a ingresso gratuito, è consigliato arrivare alle 19 per consentire i controlli di sicurezza all’entrata.

ORCHESTRA FILARMONICA DI MALTA

Brian Schembri direttore

Carmine Lauri primo violino ospite

 

CORO dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Ciro Visco direttore

 

Jacquelyn Wagner soprano

Eva Vogel mezzosoprano

Daniel Kirch tenore

Gerd Grochowski basso baritono

 

BEETHOVEN Missa solemnis in Re maggiore Op 123

 (Kyrie, Gloria, Credo, Sanctus, Agnus Dei)

LEAVE A REPLY