A ritrovar le storie

Il 15 gennaio, ore 16 e ore 17.45, al Teatro Ariosto, Reggio Emilia

0
376
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Nicolò Degl’Incerti Tocci

In arrivo una doppia, preziosa occasione per assistere al fortunato spettacolo di Monica Morini e Bernardino Bonzani. «Che si porge con poesia, commozione e allegria a un pubblico di tutte le età».

«Un inno al nostro passato, in un presente che ha dimenticato il senso delle parole e del  loro più intimo significato. Le storie vengono espresse in un interscambio di accenti dai due interpreti  con grande adesione emotiva. Protagonisti sono i santi, gli animali, gli elementi della natura e financo la morte»: Mario Bianchi, decano dei critici teatrali italiani e massimo esperto di teatro ragazzi del nostro Paese, introduce A Ritrovar le Storie, spettacolo del Teatro dell’Orsa per bambini dai 5 anni interpretato da Monica Morini, Bernardino Bonzani e Franco Tanzi.

Per Monica Morini «è una gioia dopo aver calcato i palcoscenici di diverse città italiane poter condividere, nell’incantevole cornice del teatro Ariosto, con il nostro pubblico, uno spettacolo che tanto amiamo e ci rappresenta».

Suggeriscono ancora gli artisti: «In un paese che ha perduto le parole, dove le persone non si incontrano e non si parlano, arriva un saltimbanco a risvegliare racconti. Termini semplici come bicicletta, albero o animali ricominciano ad accendere brevi storie. La gente esce dalle case per rivivere la piazza come spazio di tutti. Parole e racconti si alimentano a vicenda, chiamano domande. I racconti svelano l’invisibile in un mondo opaco e le parole attraversano i confini, si allungano e corrono tra vecchi e bambini, opposte estremità della vita. La storia del paese di Tarot ci riguarda, chiama a costruire comunità, alla condivisione con l’altro».

A Ritrovar le Storie, progetto speciale selezionato al Festival I Teatri del Sacro 2015 e ospite, nello stesso anno, del Festival Internazionale di Narrazione di Arzo (in Svizzera) e del FestivalFilosofia di Modena Carpi Sassuolo, è ispirato all’omonimo libro di Annamaria Gozzi, Monica Morini e Daniela Iride Murgia (Edizioni Corsare, 2014), opera finalista al prestigiosissimo Premio Andersen 2015.

Lo spettacolo sarà in scena domenica 15 gennaio, in doppia replica alle ore 16 e alle ore 17.45, al teatro Ariosto in Corso Cairoli 1 a Reggio Emilia nell’ambito della Stagione Ragazzi de I Teatri di Reggio Emilia.

Ingresso 6 Euro. Biglietteria on line e tel. 0522 458854, http://www.iteatri.re.it/

Info sulla Compagnia: http://www.teatrodellorsa.com/

LEAVE A REPLY