Canto la storia dell’astuto Ulisse

Dall’8 al 19 febbraio al Piccolo Teatro Studio Melato, Milano

0
486
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Masiar Pasquali

di Flavio Albanese

collaborazione drammaturgica Giuseppina Carutti

regia di Flavio Albanese

movimenti ombre Federica Ferrari

con Flavio Albanese, Federica Armillis, Katia Mirabella

produzione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa

in collaborazione con Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile d’Innovazione

Età consigliata: da 8 anni

——–

Flavio Albanese veste nuovamente i panni di Ulisse per accompagnare il pubblico in un viaggio nel mito. Creature mostruose, divine e potenti, rivivono con le ombre di Emanuele Luzzati, messe in scena da Teatro Gioco Vita.

Canto la storia dell’astuto Ulisse è un classico della programmazione che il Piccolo Teatro dedica al pubblico più giovane a dimostrazione che la forza del mito, anche nel XXI secolo, è in grado di suggerire nuove chiavi di lettura sul nostro passato, orientando il nostro futuro.

Il racconto avventuroso e ricco di scoperte dell’Odissea, partendo dalla fine della Guerra di Troia, segue le peripezie del guerriero dal “multiforme ingegno” nel Mediterraneo, fino al ritorno ad Itaca. Il filo della narrazione in scena passa attraverso gli episodi e i personaggi più noti del poema di Omero – il gigante Polifemo, le ammalianti Sirene, la maga Circe, il cane Argo, Telemaco e l’amata Penelope – le cui immagini sono suggerite dalle figure d’ombra degli elementi scenografici creati da Emanuele Luzzati e realizzati da Teatro Gioco Vita.

Lo spettacolo, ideato, diretto e interpretato da Flavio Albanese, coinvolge i ragazzi nell’epopea omerica attraverso divertenti soluzioni drammaturgiche, semplici azioni ed evocazioni  sceniche che, grazie alla forza della parola, ricreano nella mente dei giovani spettatori un universo complesso, popolato da esseri mitici e dominato da divinità ostili, dove il viaggio di Ulisse è una metafora del percorso che ognuno di noi compie dentro e fuori di sé durante la propria esistenza.

La magia del teatro d’ombre al servizio di un testo così suggestivo genera stupore, fascinazione e non smette di regalare ogni volta spunti di riflessione sull’uomo in lotta contro il destino e soprattutto contro se stesso.

Un viaggio tra il fantastico e il reale, in cui ombre e luci diventano simboli delle nostre paure, dei nostri desideri, della nostra sete di conoscenza. 

———

Piccolo Teatro Studio Melato (via Rivoli 6 – M2 Lanza)

dall’8 al 19 febbraio 2017

———-

Orari: sabato 11 e 18 febbraio ore 19.30; domenica 12 e 19 febbraio ore 16

Durata: 70 minuti.

Prezzi: posto unico 10 euro

———-

Per le scuole

Orari:

mercoledì 8 febbraio ore 9.45 e 11.15; giovedì 9, venerdì 10, martedì 14, mercoledì 15, giovedì 16, venerdì 17 febbraio 2017 ore 10.30.

Prezzi: posto unico 8 euro

Gruppi e pubblico organizzato

Per informazioni su biglietti e abbonamenti per i gruppi organizzati, per le scuole, spettacoli educational, rivolgersi al Settore Promozione Pubblico e Proposte Culturali.

——–

tel. 02 72.333.216 e-mail: promozione.pubblico@piccoloteatromilano.it

Informazioni e prenotazioni 0242411889 – www.piccoloteatro.org

News, trailer, interviste ai protagonisti su www.piccoloteatro.tv

LEAVE A REPLY