Lo schiaccianoci

Il 4 gennaio al Teatro Romolo Valli, Reggio Emilia

0
412
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Massimo Danza

Balletto in due atti di Amedeo Amodio dal racconto di E.T.A. HOFFMANN

“Schiaccianoci e il Re dei Topi”

musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij

coreografia e regia Amedeo Amodio

direttore Alessandro Ferrari*

scene e costumi Emanuele Luzzati 

ideazione ombre Teatro Gioco Vita

realizzazione ombre L’Asina sull’Isola 

voce Gabriella Bartolomei 

luci Marco Policastro

assistente alla coreografia  Stefania Di Cosmo

produzione Daniele Cipriani Entertainment  

solisti e corpo di ballo Daniele Cipriani Entertainment

———-

È “Lo Schiaccianoci” italiano più bello, uno dei più incantevoli della storia della danza: sulle note di Piotr Ilych Ciaikovsky e con le variopinte scene e costumi di Emanuele Luzzati,  Daniele Cipriani ripropone Lo Schiaccianoci di Amedeo Amodio. Con oltre 21.000 spettatori che hanno assistito alle recenti rappresentazioni in vari grandi teatri italiani, Lo Schiaccianoci, con i primi ballerini Anbeta Toromani e Vito Mazzeo (Balletto Nazionale Olandese), arriva il 4 gennaio 2017 al Teatro Romolo Valli, Reggio Emilia. Fu proprio in questo teatro che il balletto, con la compagnia dell’Aterballetto, nacque 28 anni fa; a festeggiarne il compleanno sono stati invitati i primi interpreti, Elisabetta Terabust e Vladimir Derevianko. Un evento d’eccezione.

Intorno ai protagonisti, il corpo di ballo e i solisti della Daniele Cipriani Entertainment, uno schieramento di 40 artisti (37 ballerini, 2 artisti del teatro d’ombre e un trampoliere) in scena fa di questo Schiaccianoci una grande produzione, paragonabile per dimensioni e qualità solo a quelle dei più importanti teatri lirici.  Lo spettacolo si rivolge ad adulti e bambini e coincide con il 10° anniversario della scomparsa di Emanuele Luzzati, nonché con  il 200° anniversario della pubblicazione della novella di E.T.A. Hoffmann da cui deriva la trama del balletto.

Questa produzione s’inserisce nell’ambito di un impegno personale di Daniele Cipriani a recuperare il repertorio italiano del balletto del ‘900 e che si rinnoverà con una seconda tournée, dall’8 gennaio al 18 febbraio 2017, di un altro gioiello del balletto italiano: Coppélia. Dice Cipriani: “Ho realizzato il mio sogno di riportare alla vita questi due allestimenti che fanno parte della storia del balletto italiano”.

Il 14 e 15 gennaio Lo Schiaccianoci giunge al Teatro Dante Alighieri, Ravenna.

 

 

 

LEAVE A REPLY