Mozart e le donne: conversazione con Speranza Scappucci

Il 23 gennaio, ore 19, al Teatro dell'Opera, Roma

0
300
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Silvia Lelli

Lunedì 23 gennaio, alle 19, il Teatro dell’Opera ospiterà una conversazione musicale tra Speranza Scappucci, che sta dirigendo in questi giorni al Costanzi l’opera di Mozart Così fan tutte, e le due autrici del libro “E Susanna non vien – Amore e sesso in Mozart” (Feltrinelli), Leonetta Bentivoglio e Lidia Bramani.

Il libro è un viaggio nella trilogia Mozart-Da Ponte che ne racconta la rivoluzionaria e profetica “teoria degli affetti”, illuminando soprattutto i caratteri femminili delle tre opere italiane di Mozart (con particolare attenzione al Così fan tutte). In un incontro pubblico, tutto all’insegna del femminile e del numero tre (tre donne parlano delle donne nella trilogia), verrà sottolineata la straordinaria spregiudicatezza dei lavori mozartiani e la visione avveniristica con cui trattano temi come la coppia, il tradimento, la fedeltà, la possibilità di amare più persone, la sincerità all’interno del matrimonio, la gelosia e il perdono. Nulla di teorico o di astratto: ogni considerazione sarà vivacemente accompagnata e supportata da concretissime dimostrazioni in musica eseguite al pianoforte dalla stessa Speranza Scappucci.

L’ingresso è gratuito.

LEAVE A REPLY