“Il Vecchio Principe” di Cesar Brie al Cubo

Un viaggio attualizzato nel mondo del Piccolo Principe

0
118
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Al Cubo Teatro va in scena lo spettacolo “Il Vecchio Principe”, realizzato con i ragazzi di Teatro Presente sotto la guida drammaturgica e registica di Cesar Brie, uno dei più stimati e brillanti attori, drammaturghi e registi al mondo. Tre attori in scena fin dall’inizio pregano il pubblico di spegnere i telefonini ed iniziano a raccontare la storia, narrazione a più voci del Principe e Antoine, e della rosa naturalmente. E subito capiamo che Cesar Brie, partendo da un’idea geniale, ha realizzato uno spettacolo suggestivo, magico e universale: il Piccolo Principe è ora vecchio, risiede presso un centro per anziani, laddove il suo infermiere, Antoine, come l’aviatore della storia, lo accudisce ed il suo canuto compagno di stanza possiede le stelle. Trasportando i personaggi, le visioni, i viaggi del Petit Prince, Cesar Brie crea una drammaturgia fatta di metafore, immagini e segni semplici ed onirici, sognanti ed immediati, meraviglia per gli occhi e per il cuore. L’intreccio delle storie e dei contesti, l’accurata messa in scena chiara e lineare in una rete narrativa stratificata e complessa, l’utilizzo di pochi e semplici oggetti che diventano altro e altro ancora, l’apparire con poche immediate evocazioni dei personaggi del Piccolo Principe, rendono lo spettacolo un carillon di emozioni, un’altalena gioiosa, catturando una malinconia allegra per il tempo che passa, ma con i sogni sempre ben vivi dentro l’anima. Il Vecchio Principe è un viaggio di profonda umanità adatto ai bambini, agli adulti e agli anziani, che parla con schiettezza di rosa al cuore di tutti.

——–

Il Vecchio Principe

Testo e regia di César Brie

Con Manuela De Meo, Daniele Cavone Felicioni, Pietro Traldi

Musiche Chango Spasiuk

Costumi Anna Cavaliere

Produzione Teatro Presente / ERT Emilia Romagna Teatro Fondazione

Uno spettacolo di Teatro Presente

Candidato come miglior spettacolo straniero al Premio Teatro del Mundo 2013 – Buenos Aires

LEAVE A REPLY