“Just Here”. La piccola Kodu alla scoperta del mondo

Andato in scena al Teatro Testoni Ragazzi di Bologna

0
111
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Prosegue il festival internazionale di teatro e cultura per la prima infanzia “Visioni di futuro, visioni di teatro…”, che vedrà fino al 5 marzo il Teatro Testoni Ragazzi impegnato in una serie di spettacoli, laboratori, conferenze e incontri dedicati ai piccoli spettatori e non solo.

La prima parte della rassegna è stata connotata dalle atmosfere calde e intense dell’Africa. Lo spettacolo “Just here” è inserito in pieno in questo filone sudafricano che restituisce suoni e gesti della cultura del Sudafrica.

Lo spettacolo è stato realizzato dalla Pillow Fort Production, una compagnia di Cape Town in Sudafrica. In “Just here” si raccontata la storia della piccola Kodu, una bimba che non riesce ad alzarsi dal letto ma poi, aiutata dalla fantasia, dall’immaginazione e da un obiettivo, ritrovare “P” la sua palla rossa, riuscirà pian piano a uscire dal suo rifugio e a conquistare, un passettino alla volta, la sua autonomia.

Con l’aiuto di alcuni amici, Kodu in un viaggio di ricerca e di superamento degli ostacoli e delle paure, scopre che i sogni non sono fatti per stare chiusi in una stanza, scopre che il mondo è sì pieno di difficoltà, di piccoli ostacoli da superare, ma è anche ricco di bellezza, di gioia, di possibilità.

Questo spettacolo pensato e realizzato a misura dei bambini più piccoli, che possono guardare la piccola Kodu negli occhi, quegli occhioni del burattino grandi e scuri e pieni di tenerezza catturano e ipnotizzano i piccoli spettatori, che riescono a entrare nel mondo e nel linguaggio, universale, dei gesti e dei suoni. Le due performer in scena Roshina Ratnam e Asanda Rilityana con una mimica e una delicatezza straordinaria aiuteranno la piccola protagonista con amore e determinazione a raggiungere i suoi sogni.

LEAVE A REPLY