“Il Carnevale degli Animali” e “Giotto 2017”

Il 23 marzo, ore 21, al Teatro Giotto, Borgo San Lorenzo (FI)

0
273
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Giovedì 23 marzo 2017, alle ore 21.00, al Teatro Giotto di Borgo San Lorenzo (Corso Matteotti 151), la Camerata de’ Bardi sarà impegnata nel quarto e ultimo spettacolo della 4ª Stagione Lirico-Sinfonica 2016-17.

La serata sarà articolata in due parti: nella prima sarà eseguito Il Carnevale degli Animali, Grande Fantasia Zoologica del compositore francese Camille Saint-Saëns, scritta per il martedì grasso del Carnevale del 1886; nella seconda parte sarà eseguita l’opera vincitrice del Concorso Internazionale di Composizione GIOTTO 2017.

Per Il Carnevale degli Animali la Camerata si avvale, come per lo scorso anno, della preziosa collaborazione dell’illustratrice borghigiana Marta Manetti che ha realizzato le tavole scenografiche per ogni personaggio della sfilata: il leone, galli e galline, gli emioni (i cavalli selvatici dell’altopiano asiatico del Tibet), le tartarughe, l’elefante, i canguri, l’acquario, i personaggi dalle lunghe orecchie, il cuculo, la voliera, i pianisti (animali davvero speciali!!), i fossili e il cigno, fino alla parata finale.

A fianco di Marta Manetti la Compagnia delle formiche che impreziosirà la Grande Fantasia Zoologica con giochi di luce e sorprese teatrali.

L’elegante danza del Cigno, che dalle nebbie mattutine si sveglia e fa mostra di sé nuotando nelle limpide e cristalline acque del lago, sarà affidata alla ballerina Vanessa Bambi.

I testi che accompagnano l’opera di Camille, in questa originale versione pensata e realizzata per i più piccoli e non solo, sono stati composti da Roberta Landi Malavolti, anche spalla dell’Orchestra.

Dopo l’intervallo potremo apprezzare l’esecuzione dell’opera vincitrice del Concorso Internazionale di Composizione GIOTTO 2017, voluto dall’Associazione per celebrare, in Musica, il nostro Maestro di Vespignano, nel 750esimo anniversario dalla nascita.

È salito sul gradino più alto del podio il giovane pianista e compositore, nonché fisico partenopeo, Antonio Somma, con la sua opera Quadrando il Tondo – Itinerario in 4 movimenti attraverso le opere di Giotto per Orchestra da Camera e Voce recitante.

L’opera ha ricevuto il consenso unanime della Giuria formata dal borghigiano Alessandro Ratoci, ora professore di Composizione e Musica elettronica al Conservatorio di Losanna (Svizzera), Andrea Sardi, direttore della nostra Corale Santa Cecilia 1909, delle Piccole Voci e dell’Orchestra Camerata de’ Bardi e compositore (ricordiamo che le colonne sonore del musical La spada nella roccia della Compagnia delle formiche, vincitore del Premio Nazionale PRIMO, portano la sua firma), Francesco Traversi, pianista, compositore e direttore, recentemente insignito della medaglia d’oro al Global Music Award di San Diego (California, USA) quale miglior compositore classico dell’anno, e Sabrina Landi Malavolti, clarinettista dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, musicologa e saggista.

L’Orchestra Camerata de’ Bardi sarà diretta dal M° Andrea Sardi, la voce recitante sarà quella di Sabrina Landi Malavolti, in entrambe le opere.

Saranno presenti le autorità mugellane: il Sindaco Paolo Omoboni, l’assessore alla cultura Cristina Becchi, il Sindaco di Vicchio Roberto Izzo e l’assessore vicchiese alla cultura Carlotta Tai, il Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani che consegnerà il Premio al Vincitore, aprendo musicalmente l’anno Giottesco.

La prevendita dei biglietti inizia Giovedì 16 Marzo 2017, presso la Biblioteca Comunale di Borgo San Lorenzo.

Le donazioni per i programmi di sala saranno destinate alla Fondazione Onlus “Il Cuore si scioglie”.

Biglietti: interi I settore 25€, soci Coop 20€; interi II settore 20€, soci Coop 15€.

Per info: associazione.cameratadebardi@gmail.com, 347.5894311 Sabrina, 348.7389532 Roberta.

LEAVE A REPLY