Un Organo per Roma, apre Gianluca Littera

Il 31 marzo, ore 18, al Conservatorio "Santa Cecilia", Roma

0
310
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dopo il rinvio del concerto previsto il 25 marzo, resosi necessario per motivi di ordine pubblico, il festival Un Organo per Roma s’inaugura venerdì 31 marzo 2017 alle 18.00 nella Sala Accademica del Conservatorio “Santa Cecilia” (via dei Greci 18, ingresso gratuito fino ad esaurimento posti).

Protagonisti di questo primo concerto sono l’organo, la fisarmonica, il bandoneón e l’armonica a bocca con musiche di Bach, Mozart, Fauré e Bruzzese. Il festival è in collaborazione tra Associazione Camerata Italica, Istituzione Universitaria dei Concerti (IUC), Accademia Filarmonica Romana e Conservatorio “Santa Cecilia”, con il patrocinio della Regione Lazio.

Il concerto è intitolato “Uniti dal vento: l’organo e i suoi fratelli”, in quanto insieme all’organo si ascolteranno gli altri strumenti che producono il suono grazie all’aria che vibra nelle loro canne, siano esse quelle colossali dell’organo o quelle piccolissime dell’armonica a bocca. Si potranno anche ascoltare dei grandi virtuosi dei rispettivi strumenti. All’organo Daniele Rossi, che collabora regolarmente con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. La fisarmonica e il suo fratello argentino, il bandoneón, avranno come propri campioni Massimiliano Pitocco – diplomatosi al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi , vincitore di prestigiosi concorsi internazionali tra cui quello di Castelfidardo, docente al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, acclamato a Parigi, Vienna, Berlino, Sydney, Tokyo, São Paulo, collaboratore di Milva, Morricone, Bacalov – e i suoi allievi Saria Convertino e Alberto Cicero, anch’essi vincitori di concorsi internazionali e avviati a una più che promettente carriera artistica. Gianluca Littera è tra i più abili esecutori al mondo di armonica a bocca e si esibisce in ambito sia classico che jazz. Ha fondato un proprio quartetto jazz e ha suonato con la Kremerata Baltica di Gidon Kremer, l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, l’Orquestra Sinfônica do Estado de São Paulo e molte altre orchestra sinfoniche in tutto il mondo.

Sono in programma Joahnn Sebastian Bach (Preludio e Fuga in mi min. BWV 548 per organo, Preludio e Fuga in do min. BWV 546 per fisarmonica e Corale Kommst du nun, Jesu Himmel herunter BWV 650 per organo), Wolfgang Amadeus Mozart (Fantasia in fa min. K 608, in una trascrizione per 2 fisarmoniche), Gabriel Fauré (Pavane per armonica a bocca e organo) e Angelo Bruzzese (Fuelle per armonica a bocca, bandoneón, fisarmonica e organo, in prima esecuzione assoluta).

Info: 06/36096720 06/36307295

LEAVE A REPLY