Premiati a Spoleto i giovani talenti del Liceo Germana Erba

Concorso Internazionale Città di Spoleto

0
325
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Al diciassettenne Gabriele Rolle il Grand Prix 2017 – 1° classificato della categoria Juniores

Dal 2 all’8 aprile si è svolto il Concorso Internazionale di Danza Città di Spoleto 2017.

Quattro allievi del Liceo Coreutico Germana Erba sono arrivati in finale ottenendo anche prestigiose borse di studio per compagnia europee. ed uno di loro, il diciassettenne Gabriele Rolle, ha conquistato il Grand Prix 2017 come 1° classificato della categoria Juniores. Daniele Arrivabene ha ricevuto una menzione speciale per la sezione Pas de Deux

La prestigiosa giuria del premio era composta da Alberto Testa, Roberto Fascilla, Valentina Koslova, Sanja Majer-Hasagic, Alexey Bessmertny, Sergei Bobrov, Pompea Santoro, Steffi Scherzer e Sara Zuccari.

Grande soddisfazione alla premiazione che ha confermato ancora una volta la validità della didattica del Liceo Coreutico Germana Erba espressa dalla Scuola Nazionale di Cuba con Niurka De Saa e Maria Elena Fernandez e dal settore contemporaneo di Antonio Della Monica e Marisa Milanese

Questo l’esito complessivo dei nostri giovani talenti.

GABRIELE ROLLE: Grand Prix dell’edizione 17, 1°classificato della categoria Juniores sezione Modern-Contemporaneo; Borsa di studio e l’ammissione  all’Accademia Codart Rotterdam.

DANIELE ARRIVABENE: menzione speciale per la sezione Pas de Deux e Borsa di studio per uno stage all’Accademia Codart Rotterdam.

CHANTAL HINDEN: Borsa di studio per uno stage all’Accademia Codart Rotterdam.

MATILDE CAMPESI: FINALISTA IN Pas de deux

Vent’anni fa, dalla lungimirante intuizione di Germana Erba, straordinaria figura di manager teatrale, educatrice e artista, nacque al Teatro Nuovo di Torino il primo Liceo Coreutico in Italia: una scuola di eccellenza per offrire all’interno di uno stesso coerente progetto  didattico una adeguata preparazione di scuola superiore insieme ad una formazione di alto valore professionalizzante nel settore della danza classica, moderna e contemporanea, finalizzata al conseguimento del Diploma di Maturità con accesso a tutte le Facoltà universitarie.

In venti anni di attività, il Liceo che ora porta il nome della sua ideatrice, come testimonianza del grande impegno da lei profuso  per sostenere  i giovani talenti della danza, dare loro  un valido bagaglio  tecnico e artistico, adeguato riconoscimento culturale con la necessaria sicurezza nell’affrontare  mondo del lavoro, ha diplomato e avviato alla professione artistica centinaia di danzatrici e danzatori, che hanno trovato sbocchi occupazionali  presso i principali Enti d’Europa e del mondo.

 

LEAVE A REPLY