Segnali. Festival teatro ragazzi (28° edizione)

Dal 2 al 5 maggio a Milano e Cormano (MI)

0
213
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Giunto ormai alla sua XXVIII edizione, torna Segnali. Festival teatro ragazzi, dedicato al teatro per le giovani generazioni. Quattro intense giornate di spettacoli, dal 2 al 5 maggio 2017, che si svolgeranno presso il Teatro Verdi, il Teatro Sala Fontana a Milano e presso gli spazi di Bì La fabbrica del Gioco e delle arti di Cormano.

Nato su impulso di Regione Lombardia come “Vetrina” per promuovere la produzione teatrale del territorio, il Festival ha percorso un lungo e variegato cammino fino ad espandersi a livello nazionale e internazionale. Segnali 2017, organizzato dai Centri di Produzione Teatrale Teatro del Buratto e Elsinor, vede quest’anno il ritorno della collaborazione con Next – Laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo. Next è un progetto di Regione Lombardia, sostenuto da Fondazione Cariplo e affidato nell’organizzazione ad AGIS Lombarda, che ha l’obiettivo di incentivare la circuitazione di nuove produzioni di spettacolo dal vivo lombarde e sviluppare la rete di contatti tra operatori a livello nazionale e internazionale. Al fine di realizzare un intervento più mirato e funzionale all’interno di un contesto dedicato esclusivamente agli operatori del teatro per l’infanzia e la gioventù, cinque compagnie lombarde selezionate per Next da una Commissione ad hoc metteranno in scena le nuove produzioni in forma di spettacolo completo all’interno del Festival Segnali.

Ospiti di Segnali saranno 19 spettacoli tra cui 5 produzioni di Compagnie Lombarde sostenute da NEXT.
Un cartellone con 12 debutti nazionali su 19 spettacoli che pongono particolare attenzione a diversi linguaggi espressivi del teatro (interattivo, di figura, d’attore e teatro danza). Come sempre il Festival è aperto al pubblico milanese, non solo dei più piccoli ma anche dei grandi, molti infatti gli spettacoli tout-public: perché uno spettacolo di teatro ragazzi è innanzitutto uno spettacolo e non c’è limite di età per apprezzarlo.

Il Festival è un momento irrinunciabile di conoscenza, scambio, confronto e approfondimento sulle poetiche e sui percorsi artistici della produzione teatrale dedicata al Teatro Ragazzi che individua nel pubblico delle nuove generazioni il suo referente privilegiato.

Non mancherà, inoltre, lo storico appuntamento con la consegna degli EOLO

AWARDS organizzati dalla rivista di teatro ragazzi Eolo e dedicati a Manuela Fralleone, premi destinati agli spettacoli e agli artisti che si sono distinti nell’ambito del teatro ragazzi.

La consegna si terrà giovedì 4 maggio alle ore 21.00 al Teatro Sala Fontana.

Tanti gli appuntamenti da segnare in agenda; da non perdere il convegno promosso da Regione Lombardia dal titolo ‘Teatro è scuola’. Incontro di studio e confronto sui temi della creatività, del teatro e dell’innovazione nei percorsi didattici: un incontro/confronto sull’utilizzo didattico delle attività teatrali con i rappresentanti del Mibact e Miur, delle Istituzioni Regionali, delle Università, delle Associazioni di categoria e degli operatori di settore.
Novità 2017 è la creazione di un Osservatorio Critico nazionale sul teatro ragazzi, nato in collaborazione con il Festival Teatro fra le Generazioni di Castelfiorentino e Maggio all’Infanzia di Bari, nell’ottica di creare una rete fra Compagnie, Teatri e Festival in grado di sviluppare momenti di confronto costruttivi.
Un osservatorio volto a produrre dei quaderni di riflessione sui percorsi artistici rivolti ad un mondo in costante mutamento e evoluzione. Obiettivo portante di questo progetto è porre lo sguardo sulle urgenze creative e sulle necessità del pubblico di riferimento. Il blog “Altre Velocità” creerà una specifica redazione dedicata all’osservazione e alla realizzazione di articoli riguardanti opere, artisti e le varie proposte che faranno parte delle programmazioni dei tre Festival sopra citati.

In apertura e in conclusione del Festival saranno presentati due spettacoli internazionali: il primo, Swift dalla Francia, sarà per la prima volta in Italia; il secondo Mister Green invece, proveniente dall’Estonia sarà un vero e proprio debutto nazionale.

——–

Luoghi:

  • Teatro Verdi – Via Pastrengo, 16 – Mi

  • Bì La Fabbrica del Gioco e delle Arti – Via G. Rodari 3 – Cormano – Mi

  • Teatro Sala Fontana – Via Boltraffio 21 – Mi

INGRESSO GRATUITO PER OPERATORI ACCREDITATI E RIDOTTO A 3€ PER PUBBLICO

———-

Per informazioni e prenotazioni

Teatro del Buratto – tel. 02.27002476

Teatro Sala Fontana – 02.69015733
mail: info@festivalsegnali.com

LEAVE A REPLY