Sogno di una notte di mezza estate

Dall’11 al 21 maggio al Teatro Studio Frigia 5, Milano

0
499
Condividi TeatriOnline sui Social Network

di William Shakespeare

Con Caterina Campo, Bekim Spahija, Sara Genini, Gloria d’Osvaldo, Alessandra Salvoldi, Lorenzo Villa, Alberto Bonvento, Fabio Barbieri.

E con Micol Angelicchio, Ylenia Baglì, Benedetta Battimiello, Gloria La Malfa, Ylenia Loi, Anna Sciuccati, Michele Lombardi.

Coreografie CLAUDIO GRIMALDI ALESSANDRA D’APICE

Regia RICCARDO ITALIANO

———

Sarà in scena presso il Teatro Studio Frigia 5 di Milano, da Giovedì 11 Maggio a Domenica 21 Maggio 2017, Sogno di una notte di mezza estate, capolavoro assoluto del più grande drammaturgo di tutti i tempi, William Shakespeare.

SINOSSI>

Un fitto bosco di equivoci e malintesi, un re e una regina litigiosi, folletti dispettosi e creature magiche sono gli ingredienti ideali per una commedia divertente ma anche ricca di poesia e delicatezza.

———

NOTE DI REGIA>

Scrive Harold Bloom nel suo “Shakespeare, l’invenzione dell’uomo”: “Nell’inverno del 1595/1596 il Bardo immaginò un’estate ideale e scrisse Sogno di una notte di mezza estate, forse in occasione di un matrimonio aristocratico durante il quale il dramma fu recitato per la prima volta. Nessuna delle precedenti opere di Shakespeare regge il confronto e per certi aspetti, nessuna delle successive riuscirà a surclassarlo. E’ il primo capolavoro incontestato del drammaturgo. Un’opera caratterizzata da una forza e una originalità travolgenti.”

Il linguaggio universale, la forza drammaturgica, la poesia, la magia di questo capolavoro mi hanno consentito di divertirmi come mai avevo fatto nella preparazione di uno spettacolo. Lavorando a questo spettacolo non puoi fare a meno di affezionarti a ciascuno dei suoi straordinari personaggi. Ognuno a suo modo, ha qualcosa di straordinario.

Il Sogno è stato proposto ormai in tutte le forme e tutte le maniere, tuttavia ritengo necessario riproporre costantemente simili capolavori, per consentire anche alle nuove generazioni di godere di tali meraviglie.

Coreografie e movimenti sono curati da due grandi professionisti come Claudio Grimaldi e Alessandra d’Apice. L’ambientazione e la regia, saranno come sempre la mia visione. Se poi noi ombre vi offenderemo, perdonateci, saremo migliori se perdonate.

Riccardo Italiano

———

TEATRO STUDIO FRIGIA 5

Via Frigia 5 – 20126 Milano

(MM Precotto, Bus 44, 7, 85, 86)

Telefono/Sms 348/2903851 – 392/5191682

info@quintedicarta.it / www.quintedicarta.it

 

LEAVE A REPLY