Estate fiorentina che ci aspetta

0
128
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Estate Fiorentina

Si parte il 23 giugno con la consegna dei fiorini d’oro nel piazzale degli Uffizi alla vigilia della Festa di San Giovanni, poi si avranno i sei più “caldi” di Firenze. Si avranno così Sei mesi di attività, 102 progetti ammessi, 5 progetti speciali, un terzo di associazioni nuove, +16% di risorse per un totale di 545 mila euro.  Risorse, qualità e periferie sono le tre parole d’ordine dell’estate fiorentina. I vari luoghi della città in cui si svolgeranno i vari, attesissimi,  eventi sono: la Limonaia di Villa Strozzi, la Terrazza sull’Arno, la spiaggetta, il giardino esterno con la vasca dei cigni della Fortezza da Basso, piazzale Michelangelo, Le Murate, il giardino di Campo di Marte, la piazzetta Tre Re, il giardino dell’Orticultura, piazza Tasso e il parco dell’Anconella.

La musica sarà, ovviamente,il perno della bella stagione con il Musart Festival in piazza Santissima Annunziata con i concerti di Paolo Conte e il vincitore di San Remo, Francesco Gabbani, ci sarà anche Yann Tiersen, e i festival della Visarno Arena che porteranno in città i grandi nomi della musica rock come per esmpio Radiohead e gli Aerosmith, senza dimenticare le musiche africane del Festival au Désert, il Firenze Jazz Festival e l’Italian Brass Weeek il 18 esimo Festival Internazionale degli Ottoni.

Ci sarà molto cinema con ingresso gratuito con il progetto “Apriti Cinema!” che si terrà nel celebre piazzale degli Ufflizi, il quale ospiterà i film de Lo Schermo dell’Arte, del Festival dei popoli, Map of Creation e di France Odeon.

Le periferie non saranno diemticate ma messe anche esse al centro di numerosi eventi come i concerti di Toscana Classica e gli spettacoli del Teatro Puccini, dei Chille della Balanza presso San Salvi nel loro storico padiglione e dell’Associazione La Chute.

Si omaggerà il grande compositore tedesco con “Bach in Black” presso Palazzo Vecchio per il solstizio d’estate.  vi sarà la grande mostra “Yitalia“, che si terrà a Forte Belvedere, alla quale è annunciata la presenza dibig come Giovanni Anselmo, Marco Bagnoli, Domenico Bianchi, Alighiero Boetti, Gino De Dominicis, Luciano Fabro, Jannis Kounellis, Mario Merz, Nunzio, Mimmo Paladino, Giulio Paolini e Remo Salvadori.

Per chi è più social l’ evento si può seguirlo a portata di click su   oppure chi vuol seguire la propria città, che vive di luce propria, su #firenzesiaccende oppure su la pagina facebook.

Ovviamente per le date degli eventi, che sono ancora in fase di progettazione, si rimanda alla sezione eventi del nostro sito.

Per informazioni:
http://estatefiorentina.it/

la redazione di TeatriOnline

LEAVE A REPLY