Festival del Cinema Spagnolo

Dal 20 al 25 giugno al Teatro Franco Parenti, Milano

0
169
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il Teatro Franco Parenti organizza insieme a Exit Media e Nuovo Cinema Parenti, a cura di Associazione Pier Lombardo, un Festival del Cinema Spagnolo con una serie di film che hanno vinto il premio Goya, massimo riconoscimento del Cinema Spagnolo.
I Film, in lingua originale, avranno i sottotitoli in italiano.

——-

martedì 20 giugno

CERCA DE TU CASA
h19.30

Anno: 2016

Regia: Eduard Cortés

Cast:Sílvia Pérez Cruz, Oriol Vila, Lluís Homar

Durata: 93 min

Premio Goya 2016 – Miglior canzone

Premio Gaudì 2016 – Miglior colonna sonora

Nel 2007, in Spagna si eseguono i primi sfratti dopo l’esplosione della “burbuja”, la nefasta bolla immobiliare che mise in ginocchio il paese. Attraverso il musical e la grande interpretazione della celebre cantante di flamenco Silvia Perez Cruz, il film racconta la storia di Sonia e della sua battaglia per difendere i propri diritti e la propria dignità.

Canto d’orgoglio e ribellione.

——-

EL OLIVO
h 21.30

Anno: 2016

Regia: Icíar Bollaín

Cast: Anna Castillo, Javier Gutiérrez, Pep Ambròs

Durata: 95 min

Premio Goya 2016 – Migliore Attrice Esordiente

Dalla penna di Paul Laverty (sceneggiatore di Ken Loach) nasce la storia di Alma, una ragazza che vive e lavora nell’azienda agricola di famiglia intenta a seguire le orme segnate dal nonno. Il vecchio però, da quando i suoi figli hanno venduto l’olivo millenario, non parla e quasi non mangia più.

Alma, in pieno stile Loach, decide di andare a riprendersi l’albero, anche se ora è di proprietà e simbolo di una multinazionale tedesca.
——-

mercoledì 21 giugno

EL OLIVO

h 19.30

LA PROXIMA PIEL

h 21.30

Anno: 2016

Regia: Isa Campo, Isaki Lacuesta

Cast: Àlex Monner, Emma Suárez, Sergi López, Bruno Todeschini

Durata: 103 min

Premio Goya 2016: Miglior Attrice Non Protagonista

3 Premi Gaudì 2016: Miglior Attrice Protagonista, Miglior Sceneggiatura, Miglior Film in lingua catalana

6 Premi al Festival di Malaga 2016 (tra cui film, regia e attrice)

La coppia simbolo del cinema spagnolo più libero e indipendente firma un magnetico film noir ambientato nelle nevose montagne dei Pirenei. Alex Monner è straordinario nel dar corpo a un adolescente che, dato per disperso in un’escursione otto anni prima, viene identificato in un centro minorile dalla madre (Emma Suárez).

Lui non ricorda più nulla ma torna lo stesso a vivere da lei. In questa delicata e straniante fase di reinserimento cresce il mistero sul ragazzo e sulla verità intorno alla sua scomparsa.

——-

giovedì 22 giugno

LA PROXIMA PIEL

h 19.30

——-

LA MANO INVISIBILE

h 21.30

Anno: 2016

Regia: David Macián

Cast: Marta Larralde, Marina Salas, Josean Bengoetxea

Durata: 80 min

In un capannone industriale, 11 persone vengono contrattate per fare il proprio lavoro davanti a un pubblico che non vedono. Sono un muratore, un macellaio, una sarta, un cameriere, un meccanico, un informatico, una donna delle pulizie… Opera d’arte, reality show, macabro esperimento?

I partecipanti non sanno cos’hanno di fronte, nè di chi sia la mano che muove i fili di questo perverso teatrino, mordente parabola sulla precarietà laborale, di bruciante attualità.

Sarà presente il regista David Macián

——-

venerdì 23 giugno

LA NOCHE QUE MI MADRE MATO MI PADRE

h 19.30

Anno: 2016

Regia: Inés París

Cast: Belén Rueda, Diego Peretti, Eduard Fernández

Durata: 93 min

Premio del Publico Festival di Malaga 2016

Succede tutto in una notte. Con i figli via di casa per una gita, Isabel si propone di organizzare la cena di lavoro che suo marito Angel e la sua ex moglie Susana hanno in agenda con un famoso attore argentino: lo vogliono convincere a essere il protagonista del loro prossimo film, un giallo scritto dallo stesso Angel. A quel punto mancherebbe solo la coprotagonista e Isabel, attrice in cerca di una parte, sente che quella è la sua occasione per convincere tutti quanti. Ma nel bel mezzo della serata fa capolino lo stralunato ex di Isabel che ha urgente bisogno di parlarle…

Black comedy con un cast di stelle, in un esilarante intreccio che mescola Agatha Cristie e il più brillante humor spagnolo.

——-

A CAMBIO DE NADA

h 21.30

Anno: 2015

Regia: Daniel Guzmán

Cast: Miguel Herrán, Antonio Bachiller, Antonia Guzmán

Durata: 93 min

2 Premi Goya 2015: Miglior Regista e Attore Esordienti

4 Premi al Festival di Malaga 2015 (tra cui film e regia)

Madrid. Periferia. Dario, 16 anni, vive dentro le mura di casa la difficile separazione dei genitori. Quando la situazione degenera il ragazzo decide di fuggire di casa, trovando rifugio da Antonia, una signora anziana che lo tratterà come un figlio.

Rivelazione assoluta dei Goya 2016: Miglior Opera Prima e Miglior Attore esordiente.

——-

sabato 24 giugno

AL FINAL DEL CAMINO

h 19.30

Anno: 2016

Regia: Roberto Santiago

Cast: Fernando Tejero, Malena Alterio, Javier Gutiérrez

Durata: 100 min

Nacho è un fotografo. Pilar una giornalista. Si odiano.

Tuttavia, dovranno far finta di essere una coppia per realizzare un reportage su Olmo, un guru che risolve le crisi di coppia facendo il celebre Cammino che porta a Santiago de Compostela. Presentato nella III edizione 2010, per anni è stato richiesto da chi ebbe fortuna di vederlo in sala. Eccolo di nuovo a voi.

——-

CERCA DE TU CASA

h 21.30

——-

domenica 25 giugno

A CAMBIO DE NADA

h 19.30

——-

AL FINAL DEL CAMINO

h 21.30

——-

PREZZO
biglietto singolo 7€
abbonamento nominale 3 ingressi> 18€

Proiezione con tuffo:
ingresso in piscina dalle 17.30 alle 21.30 solo giovedì 22 giugno > bagno + proiezione 12€

——-

INFO
biglietteria@teatrofrancoparenti.com tel. 02 59995206

Fb: http://www.facebook.com/teatrofrancoparenti Tw: http://www.twitter.com/teatrofparenti

Sito: http://www.teatrofrancoparenti.it App: Teatro Franco Parenti

LEAVE A REPLY