Anna Mazzamauro “nuda e cruda” al Pride Village di Padova

0
201
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Proseguono al Padova Pride Village, in corso alla Fiera di Padova fino al 16 settembre, gli appuntamenti con i più grandi interpreti del teatro Italiano. Mercoledì 2 agosto salirà sul palco del Festival Anna Mazzamauro con “Nuda e Cruda”, spettacolo da lei scritto e interpretato per la regia di Livio Galassi.

In scena, l’attrice esorterà il pubblico a spogliarsi dei ricordi cattivi, degli amori sbagliati, dei tabù del sesso, a liberarsi dalla paura della vecchiaia, ad esibire la propria diversità attraverso risate purificatrici.

Lo farà raccontando se stessa, ricordando gli esordi e i momenti più brillanti della sua carriera rievocando, attraverso monologhi, canzoni e passi di danza, mezzo secolo di teatro e di cinema italiano.

“Nuda e cruda” è una pièce sagace e liberatoria, insolente e mite, audace e timida, ridanciana e impegnata, che trova nei vari dislivelli emotivi l’energia teatrale e coinvolgente per magnetizzare il pubblico e condurlo all’interno di se stesso senza filtri inibitori, senza ombre protettrici.

Un viaggio introspettivo magistralmente accompagnato dalle musiche originali di Amedeo Minghi interpretate al pianoforte e chitarra da Sasà Calabrese.

ingresso gratuito fino alle 20.00; 5€ dalle 20.00 alle 2.00

Per informazioni
www.padovapridevillage.it

LEAVE A REPLY