Levico Terme Blues Festival (3° edizione)

Dal 18 al 20 agosto a Levico Terme (TN)

0
134
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dopo il grande successo delle prime due edizioni estive, del 2015 e 2016, che hanno visto diventare la cittadina termale ai piedi della catena del Gruppo del Lagorai un importante punto di riferimento per gli amanti del Blues, torna, sempre nel mese di Agosto (18-19 e 20), l’attesissima terza edizione del Levico Terme Blues Festival 2017. Sempre tre giorni di grande musica lungo le strade del centro storico dove poter camminare tra shopping con negozi aperti tutte le sere, aperitivi e grande musica rigorosamente dal vivo proposta da artisti di levatura internazionale giunti da ogni parte d’Italia per questo evento divenuto di diritto un appuntamento fisso per le estati musicali trentine.
La manifestazione, a cura del Consorzio Levico Terme In Centro in collaborazione con A-Z Blues ha lo scopo di proporre ad un pubblico eterogeneo, composto sia da appassionati che dai numerosi turisti, un evento culturale di grande spessore che enfatizzi un genere musicale – il Blues e l’American Music appunto – da sempre legato ai momenti di feste oltre ad essere all’origine di tutta la musica moderna. Durante i giorni del Festival Levico Terme non sarà solo meta turistica per le escursioni in montagna, tra magnifici boschi e il bel lago da Bandiera Blu, tra storia, cultura e sapori ma offrirà, anche, l’occasione per muoversi e ballare a ritmo di Blues. I tanti artisti si racconteranno grazie al loro vasto repertorio saldamente legato al blues della tradizione fino a quello più contemporaneo, in un percorso che saprà accompagnare i presenti in un viaggio virtuale tra le principali città della musica a stelle e strisce quali Memphis, Chicago e New Orleans. E parliamo di musicisti che godono di una grande reputazione in Italia e anche all’estero, del calibro di Piero De Luca & Big Fat MamaCiosiMora & BronskiMax PrandiPoor BoysGabriel DeltaDaniele Tenca e Matteo Sansonetto Blues Revue, che avranno l’onore di rendere grande questa terza edizione del Levico Terme Blues Festival.
Se vi piacciono il blues, la montagna e la natura, la buona cucina potete approfittare di questa grande occasione per un vacanza musicale indimenticabile sfruttando la grandissima ricettività locale, con speciali offerte di soggiorno dedicate ai cultori del buon Blues. Tante occasioni di alta qualità, come da antica tradizione levicense. www.visitlevicoterme.it/blues.


LINE-UP ARTISTI 2017

PIERO DE LUCA & BIG FAT MAMA
Storica band genovese di Piero De Luca che dal 1979 ha focalizzato coi Big Fat Mama il proprio interesse sul suono di Chicago e New Orleans degli anni ’60 e ’70. Tra gli ultimi CD prodotti spicca l’apprezzatissimo tributo al musicista mississippiano Howlin’ Wolf, intitolato “Beware of the Wolf” (2012), che si avvale della presenza di musicisti di fama internazionale. Il trio è formato da Piero De Luca (basso elettrico), Antonio “Candy” Rossi (chitarra e armonica), ed Antonio”Cujo” Piccardo (batteria).

GABRIEL DELTA BAND
Gabriel Delta, argentino ma in Italia del 2003, è un bluesman dalla grande versatilità che sa passare dal blues elettrico ispirato da BB King al folk popolare. Dall’ormai lontano 1988 il repertorio del giovane Gabriel, che iniziava a farsi largo sulla scena musicale sudamericana, amalgamando la sua musica con ritmi funky e rhythm & blues in un excursus musicale da Chicago a Buenos Aires passando per Memphis con brani cantanti sia in lingua inglese che spagnola, come molto ben testimoniato dai suoi ultimi dischi,
“Brothers” del 2014 e “Hobo” del 2017 che sta presentando nei migliori festival italiani ed europei.

POOR BOYS
Ste Barigazzi (chitarra, armonica e voce) ed Enry Zanni (batteria) sono i Poor Boys, giovani ragazzi emiliani – di quelli rari, che non hanno paura di sporcarsi le mani di fango. Sono la prova vivente che il Blues del Delta lo si può suonare e vivere in ogni parte del mondo e, soprattutto – in questo caso, a qualsiasi età.

MAX PRANDI
Nato e cresciuto in quella fertile area della bassa padana che sin dall’ immediato dopoguerra ha nutrito e coltivato alcuni tra i migliori talenti del blues che hanno calcato le scene nazionali. Ispirato dal suo amore per il North Hill Mississippi Sound e per tutti gli artisti Down Home Blues, con il progetto “Cha Tu Kings” adotta la caratteristica formula priva di basso, che rende le sue sonorità scarne e torride al tempo stesso.

DANIELE TENCA
Pure American Music con John Mellecamp e Bruce Springsteen nel cuore. Il Blues al servizio della comunicazione sociale, questo è Daniele Tenca & The Blues For Working Class che, oltre ad essere un preparatissimo e originale musicista, utilizza la musica per diffondere un messaggio, positivo e di speranza ma, allo stesso tempo, duro contro le violenze e le ingiustizie. Sul palco fa capire cosa significhi veramente far musica, soprattutto in un momento come quello attuale. Tutto ciò lo ha portato ad essere al fianco del grandissimo Bruce Springsteen sul palco del Paramount Theatre di Asbury Park nella serata finale del Light Of Day Winterfest assieme ad altre importanti icone del “rock stelle e strisce”.

CIOSI
Ciosi è un cantante e chitarrista acustico con un viscerale amore per la musica Folk, Blues e Bluegrass. Tecnica flat-picking, anima compositiva intensa e spiccato senso della melodia sono le caratteristiche che rendono la sua espressione musicale un’esperienza sognante e profonda, capace di svelare nascoste isole di pensiero ed emozioni segrete.

MATTEO SANSONETTO BLUES REVUE
Eclettico e preparato musicista, Matteo Sansonetto è, nonostante la giovane età, uno dei più attivi bluesmen della scena italiana. Chitarrista dallo stile tipicamente influenzato dalle sonorità del Chicago Blues, è dotato di una notevole voce soul e di uno stile chitarristico grintoso ed essenziale, che danno alla sua musica il tipico sapore del West Side. Uno spettacolo che, almeno una volta nella vita, bisogna vedere per poter dire “Io c’ero!”. Questo è il Blues della Matteo Sansonetto Blues Revue, un rincorrersi di note tra la chitarra e la voce del leader e i fiati che creano quel pathos tipico delle big band e con una sezione ritmica che detta magistralmente i tempi.

MORA & BRONSKI
Da una costola de “I Rio” nasce questo progetto dedicato ad un affascinante itinerario nel tempo e nello spazio attraverso brani iconici che spaziano dal Blues al Country e dal Folk al Rock’n’Roll con un’impronta istintiva ed intenzioni messe a nudo, senza fronzoli, con l’unico obiettivo di arrivare dritti al cuore.

INGRESSO GRATUITO,
IN CASO DI MALTEMPO TUTTI GLI SPETTACOLI SI TERRANNO AL COPERTO


 PROGRAMMA E ORARI CONCERTI

Venerdì 18 Agosto
Ore 20,00 Palco principale (Piazza della chiesa) Piero De Luca & Big Fat Mama
Ore 21,00 Palco principale (Piazza della chiesa) Gabriel Delta Band


Sabato 19 Agosto
Ore 10,00 Cinema Piero De Luca & Big Fat Mama
Ore 11,00 Municipio Poor Boys
Ore 16,00 Caffè Impero Max Prandi
Ore 17,00 Cinema Daniele Tenca Trio
Ore 18,00 Municipio Ciosi
Ore 21,00 
Palco principale Matteo Sansonetto Blues Revue


Domenica 20 Agosto
Ore 10,00 Cinema Max Prandi
Ore 11,00 Municipio Daniele Tenca Trio
Ore 16,00 Cinema Poor Boys
Ore 17,00 Municipio Ciosi
Ore 21,00 Palco principale Mora & Bronski

 

LEAVE A REPLY