Lirica in Piazza (32° edizione)

Dal 3 al 5 agosto, ore 21.15, a Massa Marittima (GR)

0
46
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Un teatro unico, in piazza sul sagrato della trecentesca Cattedrale di San Cerbone, tre celebri opere con direzioni musicali, interpreti e regie di altissimo livello, allestimenti innovativi con largo uso di effetti speciali e multimedialità anche per avvicinare a questa forma di spettacolo un pubblico più ampio in particolare i giovani. E’ questa Lirica in Piazza a Massa Marittima (Gr), una rassegna diventata uno degli appuntamenti più attesi dal pubblico dell’opera arrivata alla 32 esima edizione e che giovedì 3 agosto alle ore 21.15 inaugura il cartellone con Tosca di Giacomo Puccini. Considerata una delle pietre miliari dell’opera lirica, in tre atti, scritta su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, è stata la quinta opera composta da Puccini e andata in scena la prima volta il 14 gennaio 1900 al Teatro Costanzi di Roma. Ambientata nella Roma dell’800 in un clima di tensione dopo la caduta della prima Repubblica Romana e la repressione pontificia, questo capolavoro racconta la tragedia della diva cantante Floria Tosca vittima, insieme al suo innamorato Cavaradossi del ricatto del potere e che, in buona fede, per liberarsi dal malvagio barone Scarpia, che segue le tracce di Cesare Angelotti, bonapartista ed ex console della Repubblica Romana in fuga, condanna se stessa e il suo amante a un destino crudele. Per questo si può considerare l’opera più drammatica di Puccini, ricca com’è di colpi di scena e di trovate che tengono lo spettatore in costante tensione. Anche il percorso musicale si evolve in modo altrettanto rapido, caratterizzato da incisi tematici brevi e taglienti, spesso costruiti su armonie dissonanti, come quelli prodotti dalla successione degli accordi del tema di Scarpia che apre l’opera insieme alle note del tema Angelotti. Due temi contrapposti che nel pragmatismo pucciniano significa che i liberatori di oggi sono gli oppressori di domani. Nella piazza di Massa Marittima Tosca sarà rappresentata con un allestimento inedito che si basa sull’impianto classico ma, grazie all’utilizzo di effetti speciali, proiezioni e nuove scenografie, sarà in grado di regalare magie ed emozioni come non mai. Grazie alla tecnologia saranno realizzate virtualmente in uno spettacolo all’aperto, grandi strutture monumentali come l’interno di Sant’Andrea della Valle e Castel Sant’Angelo, ma l’elemento più innovativo saranno i cambi di scena durante un solo quadro musicale. “Sarà come vivere un film – ha spiegato Renzo Renzi direttore artistico di Europa Musica di Roma che realizza lo spettacolo – basta pensare che nell’ultimo quadro musicale avremo ben quattro scenografie e prospettive diverse grazie all’us di carrelli e binari che si muovono durante lo spettacolo. La terrazza di Castel Sant’Angelo, la prigione, l’esterno del Castello e ancora la terrazza da un’angolatura diversa rispetto alla prima. Una cosa mai sperimentata fino adesso ma di grande impatto visivo. In più – aggiunge – è stato realizzato un grande stemma pontificio che dominerà tutte le scene realizzato dall’artista Renzo Caprio. Sarà quello il simbolo del potere temporale che incombe su tutta la tragedia”. La regia sarà di Gianmaria Romagnoli e la direzione d’orchestra affidata al maestro Claudio Maria Micheli. Tra gli interpreti principali il soprano Paola Di Gregorio sarà Tosca, il tenore Gianluca Zampieri vestirà i panni di Mario Cavaradossi mentre il baritono Pierluigi Dilengite interpreta il Barone Scarpia e Carlo di Cristoforo nella parte di Cesare Angelotti.

Il cartellone proseguirà con il secondo titolo, Rigoletto di Giuseppe Verdi venerdì 4 agosto e si chiuderà sabato 5 agosto con il Don Pasquale di Donizetti. Inizio spettacoli alle ore 21.15. Lirica in Piazza è organizzata dal Comune di Massa Marittima, prodotta da Europa Musica di Roma con l’Orchestra Sinfonica Europa Musica e il Coro Lirico Italiano.

Info: tel. 3311325621, www.liricainpiazza.it e-mail: lirica@comune.massamarittima.gr.it Prevendite e abbonamenti circuito Box Office Toscana, www.boxofficetoscana.it/punti-vendita acquisti on line www.boxofficetoscana.it  acquisti telefonici: 055210804, costo dei biglietti 50 euro primo settore, 35 euro secondo settore, 20 euro terzo e 10 euro il quarto settore. Riduzioni under 18. Per i possessore dei biglietti visita gratuita nel complesso Museale di San Pietro all’Orto nei giorni delle rappresentazioni. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale nella pagina Facebook e Instagram.

LEAVE A REPLY