Robert Mitchum, il temerario

Dal 6 al 21 ottobre presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema, Milano

0
95
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dal 6 al 21 ottobre 2017 presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema Fondazione Cineteca Italiana presenta ROBERT MITCHUM, IL TEMERARIO: a cento anni dalla nascita e a venti dalla morte, un omaggio all’attore emblema del genere noir, Robert Mitchum (6 agosto 1917 – 1 luglio 1997), la cui carriera coprì quasi mezzo secolo.

Il suo atteggiamento duro e disincantato lo rese noto al pubblico come il primo antieroe moderno, ma nella sua proficua carriera ha saputo anche incarnare personaggi inaspettatamente romantici.

Tra i titoli proposti: il western esistenzialista Dead Man (1995) di Jim Jarmusch; La magnifica preda (1954) di Otto Preminger, dove Mitchum recitò con Marilyn Monroe; Le catene delle colpe (1947) di Jacques Tourneur, film che diede una decisiva svolta alla sua carriera e che lo vide recitare al fianco di Jane Greer – cosa che accadde di nuovo con uno dei primi film di Don Siegel, Il tesoro di Vera Cruz (1949); L’anima e la carne (1957) di John Huston, dove Mitchum – che qui interpreta un soldato americano naufragato – per la prima volta recitò con Deborah Kerr; L’erba del vicino è sempre più verde (1960) di Stanley Donen; il grande cult Cape Fear – Il promontorio della paura (1962) thriller di John Lee Thompson del 1962 di cui Martin Scorsese diresse un remake nel 1991, tanti altri intramontabili capolavori.

Da segnalare che tutti i sabati alle ore 15.00 il film in programma sarà proposto in lingua originale con i sottotitoli italiani, per poter apprezzare ancora di più le interpretazioni degli attori.

———

LE SCHEDE DEI FILM

Venerdì 6 ottobre
h 15.00  
Notte senza fine
Raoul Walsh, USA, 1947, 101’, b/n. Con Robert Mitchum, Teresa Wright.
Adottato dai vicini, il giovane Jeb Rand cresce tormentato da incubi ricorrenti sul massacro della sua famiglia.

h 19.00  Il temerario
Nicholas Ray e Robert Parrish, USA, 1952, 113’, b/n. Con Susan Hayward, Robert Mitchum.
Jeff, ex campione di rodeo, abbandona l’attività a seguito di un incidente ma convince l’amico Wes a diventare cowboy, proponendosi come suo manager.

Sabato 7 ottobre
h 15.00
La morte corre sul fiume
Charles Laughton, tratto dal romanzo
The Night of the Hunter di Davis Grubb, USA, 1955, 93’, b/n, v.o.sott.it. Con Robert Mitchum, Shelley Winter.
Harry Powell, predicatore evangelico, esce di prigione e prova a sedurre la vedova del suo ex compagno di cella per scoprire dove questi aveva nascosto i $10.000 ottenuti da una rapina.

Domenica 8 ottobre
h 17.00 
L’anima e la carne
John Huston, tratto dall’omonimo romanzo di Charles Herbert Shaw, USA, 1957, 107’. Con Robert Mitchum, Deborah Kerr.
Durante la Seconda Guerra Mondiale, un soldato americano e una suora devono difendere la propria vita su un’isola deserta nelle Filippine a seguito dello sbarco di una truppa giapponese.

h 19.00  L’erba del vicino è sempre più verde
Stanley Donen, UK, 1960, 105’. Con Robert Mitchum, Cary Grant, Deborah Kerr.
Victor e Hilary Rhyall, nobili inglesi, aprono il loro castello alle visite. Durante una di queste, il milionario Charles Delacro si innamora di Hilary e tenta di sedurla.

Martedì 10 ottobre
h 17.00 
Marlowe poliziotto privato
Dick Richards, tratto dal romanzo
Addio, mia amata di Raymond Chandler, USA, 1975, 95’. Con Robert Mitchum, Charlotte Rampling.
Il detective Philip Marlowe segue la scomparsa di una ragazza e l’omicidio di un uomo di cui era guardia del corpo. I due casi si incroceranno svelando un’amara verità.

Mercoledì 11 ottobre
h 17.00 
Gli ultimi fuochi
Elia Kazan, tratto dall’omonimo romanzo di Francis Scott Fitzgerald, USA, 1976, 125’. Con Robert De Niro, Ingrid Boulting, Robert Mitchum.
Monroe Stahr, brillante produttore americano, trascura il proprio lavoro e i propri colleghi quando si innamora di una ragazza somigliante la moglie defunta.

Venerdì 13 ottobre
h 15.00 
Le colline dell’odio
Robert Aldric, tratto da un romanzo di Leon Uris, UK, 1959, 105’, b/n. Con Robert Mitchum, Stanley Baker.
Durante la Seconda Guerra Mondiale un corrispondente di guerra americano deve consegnare ai servizi britannici una lista segreta ricevuta da una spia greca e fare in modo che non cada nelle mani dei nazisti.

h 19.00  Dead Man
Jim Jarmusch, USA, 1995, 121’, b/n. Con Johnny Depp, Gary Farmer, Robert Mitchum.
In fuga dopo aver ucciso un uomo, il giovane William Blake incontra un indiano d’America chiamato Nessuno, col quale intraprenderà un lungo viaggio.

Sabato 14 ottobre
h 15.00 
La magnifica preda
Otto Preminger, USA, 1954, 91’, v.o.sott.it. Con Marilyn Monroe, Robert Mitchum.
Matt Calder, uscito da prigione per aver ucciso un uomo in difesa di un altro, ritrova il proprio figlio cresciuto da Kay, ballerina in un saloon, di cui si innamorerà.

Domenica 15 ottobre
h 17.00 
Maria’s Lovers
Andrej Končalovskij, USA, 1984 103’. Con Nastassja Kinski, John Savage, Robert Mitchum.
Dopo essere sopravvissuto a un campo di prigionia giapponese, il soldato americano Ivan Bibic ritorna a casa alla ricerca del suo amore d’infanzia Maria.

Mercoledì 18 ottobre
h 17.00 
Cape Fear – Il promontorio della paura
J. Lee Thompson, tratto dal romanzo
The Executioners di John D. MacDonald, USA, 1962, 105’, b/n. Con Gregory Peck, Robert Mitchum.
L’avvocato Sam Bowden e la sua famiglia vengono perseguitati da Max Cady, ex-detenuto contro il quale Bowden aveva testimoniato otto anni prima.

Giovedì 19 ottobre
h 17.00 
Le catene della colpa
Jacques Tourneur, USA, 1947, 97’, b/n. Con Robert Mitchum, Jane Greer.
Jeff Bailey, ex investigatore privato, gestisce ora una stazione di servizio. La visita inaspettata di Joe Stephanos, lo sgherro di un gangster per cui Jeff aveva lavorato, lo riporta al suo passato.

Sabato 21 ottobre
h 15.00 
Il tesoro di Vera Cruz
Don Siegel, USA, 1949, 71’, b/n, v.o.sott.it. Con Robert Mitchum, Jane Greer.
Douglas Anderson, tenente dell’esercito americano, viene accusato di aver rubato un milione di dollari. Decide di inseguire il vero ladro, Jim Fisher, giungendo a Veracruz, dove trova l’aiuto dalla fidanzata di Fisher.

——-

Modalità d’ingresso al MIC – Museo Interattivo del Cinema
Biglietto intero € 6,50; ridotto con Cinetessera € 5

LEAVE A REPLY