Striano in Musica. Convegno internazionale di studi su Giulietta Gordigiani e Gaspar Cassadò

Il 7 ottobre, dalle ore 16, a Villa di Striano, Ronta (FI)

0
108
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Sabato 7 ottobre 2017, dalle ore 16.00, Villa di Striano, nella frazione di Ronta, a Borgo San Lorenzo, ospiterà il Convegno internazionale di studi su Giulietta Gordigiani e Gaspar Cassadò, titolato ‘Striano in Musica’, organizzato dall’Associazione culturale ‘Camerata de’ Bardi’ e dalla Villa di Striano, in occasione del 60° anniversario dalla morte di Giulietta Gordigiani e del 120° anniversario dalla nascita di Gaspar Cassadò.

Il Convegno, ad oggi, gode del patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo, dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello, della Città Metropolitana di Firenze e dell’Ambasciata di Spagna a Roma. Si avvale della collaborazione dell’Unicoop Firenze Sezione di Borgo San Lorenzo, del Rotary Club Mugello, della Corale ‘Santa Cecilia 1909’ di Borgo San Lorenzo, dell’Orchestra da Camera Fiorentina, del Banco Fiorentino.

La tavola rotonda dei relatori sarà formata da: Sabrina Malavolti Landi (musicologa e musicista, presidente dell’Ass. Cult. ‘Camerata de’ Bardi’), Fabrizio Scheggi (giornalista, storico antico-medievale, pittore e poeta), Aldo Giovannini (giornalista e scrittore), Filippo Sallusto (dannunzista ed esperto di cultura ‘fin de siècle’), Daria Frezza (ex docente dell’Università degli Studi di Siena) per Gaspare Borsellino (Archivio dei Macchiaioli di Roma), Carmen Perez (ricercatrice, funzionaria della Generalitat de Catalunya – Barcellona).

Fulcro del Convegno sono la Villa di Striano e i suoi due protagonisti: Giulietta Gordigiani von Mendelssohn, cantante e pianista, figlia del pittore Michele Gordigiani, nipote dello ‘Schubert italiano’ Luigi Gordigiani, moglie di Robert von Mendelssohn-Bartholdy, a sua volta nipote del noto compositore tedesco Felix von Mendelssohn-Bartholdy; Gaspar Cassadò, violoncellista e compositore barcellonese, noto solista internazionale, frequentatore assiduo del salotto culturale di Villa di Striano, tra ‘800 e ‘900, compagno di vita artistica e sentimentale di Giulietta, dopo la morte di Robert.

Saranno affrontati gli aspetti storici legati alla Villa e ai suoi protagonisti, così come quelli strettamente musicali al borghigiano Teatro Giotto, a Firenze e a Berlino, fino alle collaborazioni con i personaggi più noti della cultura italiana e mondiale di fine ‘800, quali Carlo Placci, Giuseppe Buonamici, Eleonora Duse, Gabriele D’Annunzio, Ottorino Respighi.

Alle relazioni degli studiosi si uniranno gli interventi musicali realizzati dal Duo ‘Camerata de’ Bardi’ – formato da Roberta Malavolti Landi al violino ed Eugenio Milazzo al pianoforte –, in collaborazione con la Corale ‘Santa Cecilia 1909’, diretta dal M° Andrea Sardi, e l’Orchestra da Camera Fiorentina, che proporranno pagine musicali cameristiche e corali di Luigi Gordigiani.

L’ingresso al Convegno è libero, serve tuttavia la prenotazione obbligatoria per questioni logistiche legate alle Sale della Villa. Segue Cena 35,00 Euro (solo su prenotazione e se si raggiunge un numero minimo di 50 prenotazioni).

Per info: associazione.cameratadebardi@gmail.com, 347.5894311 Sabrina, 348.7389532 Roberta.

Per prenotazione cena: info@villadistriano.it, 347.8523383 Elisa Parpagnoli

LEAVE A REPLY